Calciomercato: Iaquinta e Palombo esempi di ingaggi sprecati. Florenzi affare low cost

Calcio

CALCIOMERCATO – Conclusosi il mercato, adesso sono tanti gli sprechi di ingaggi per quanto riguarda i club della massima serie che non sono riusciti a piazzare giocatori ormai considerati in esubero. Tra i giocatori che maggiormente gravano sulle classe del proprio club c’è di certo Vincenzo Iaquinta, che all’ultimo anno di contratto con i bianconeri riceverà 3 milioni di euro, anche se a gennaio verrà sicuramente fatto qualche tentativo per cederlo. Sulle casse della Sampdoria, invece, pesa il milione e mezzo guadagnato da Angelo Palombo, cercato in estate da numerose società, non disposte però a pagare un tale stipendio. Se Iaquinita e Palombo rappresentano esempi di Paperoni inutilizzati, chi gioca e guadagna poco è invece Florenzi, nuovo gioiellino di Zeman, che rappresenta un giocatore low cost visti gli appena 30 mila euro annui.

Stefano Auteri – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top