Juventus, Antonio Conte pensa ad un nuovo schema: pronto il 3-3-4?

Serie A: Tutte le News del Campionato di Calcio 2016-17

JUVENTUS SCHEMA – Con l’inizio del nuovo anno calcistico, la Juventus ha la possibilitá di disporre di nuove frecce nello scacchiere di Conte, ma finora non si é ancora vista la forza dimostrata la scorsa stagione. Sará ancora la preparazione che si fá sentire sulle gambe degli uomini bianconeri, visto il grande lavoro svolto quest’estate, o le altre squadre hanno imparato a conoscere la corazzata torinese? Giá, domanda lecita, perché nelle prime uscite stagionali, non si é certo vista la squadra brillante dell’annata finita in gloria, con la vittoria meritatissima dello scudetto. Si ha, con i nuovi innesti, vedi, Isla, Giovinco e sopratutto Asamoah, la possibilitá di variare con i moduli, specie se si hanno a disposizione uomini come Lichtsteiner, che possono interpretare il ruolo di difesa e quello di percussore allo stesso modo, cioé ad altissimo livello; il 3-5-2 al momento sembra la soluzione piú plausibile, proprio per le disponibilitá nei ruoli appena dette, ma il 4-3-3 non é sicuramente una carta da abbandonare, soprattutto in gare piú complicate, come in Champions League, quando davanti a vere e proprie armate, sará importante anche una solida fase difensiva. I 3 dietro, Barzagli, Bonucci e Chiellini, sono una sicurezza, ma quando di fronte hai Cristiano Ronaldo, Özil, Higuain, di Maria, o Messi, Xavi, Iniesta, Sanchez etc, la difesa a 4 sembra piú opportuna. Il 4-2-4 sembra essere un’utopia che difficilmente si adatterá al calcio fisico che si gioca in serie A e in Europa, dove il centrocampo é molto importante, e soprattutto non si puó prescindere da Pirlo, Marchisio e Vidal che non credo Conte sposterá dalle loro posizioni che ricoprono come pochi sanno fare. Il 3-3-4 potrebbe essere il nuovo schema che Conte sta studiando, con i 3 baluardi di difesa, i 3 centrocampisti sopracitati, con Vucinic e Matri davanti e Asamoah e Lichtsteiner sugli esterni che fanno una fase offensiva di spessore, ma che come detto, hanno la capacitá sia fisica cha tattica, di fare i laterali di difesa nelle fasi in cui l’avversario spinge.
Mah, vedremo cosa succederá con i minuti nelle gambe, e gli avversari che via via si proporrano davanti allo schieramento bianconero, e Conte, sono certo ,saprá come affrontare tutti gli avversari, vista la grande carica agonistica e la sagacia tattica di un allenatore che sa quello che vuole dai propri uomini, e soprattutto sa anche molto bene come ottenerlo.

La redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top