Champions League, Malaga-Milan 1-0: ancora una sconfitta e Allegri trema

Calcio


CALCIO CHAMPIONS LEAGUE MILAN MALAGA – Il Milan cerca di ritrovare il sorriso in Champions League, ma le cose non vanno come si sperava. Ennesima sconfitta di questa stagione nata male, anche in Europa il Diavolo non riesce a fare risultato. Allegri si affida ad un inedito 3-4-3, con De Sciglio e Costant sulle corsie e riesce a pressare bene gli spagnoli nella prima frazione di gioco. Con il passare dei minuti, il Malaga inizia a macinare gioco ma è il Milan ad andare vicino al vantaggio con El Shaarawi che alla mezz’ora non riesce a trovare la porta da posizione favorevole. Cinque minuti più tardi è il bolide di Isco a far tremare Amelia, la palla esce di pochissimo. Al 43′ il direttore di gara concede agli spagnoli un generoso penalty per un presunto fallo di Costant, Joaquin grazia i rossoneri e non trasforma. Si va al riposo sullo 0-0. Nella ripresa il Malaga si fa più intraprendente, il Milan contiene e cerca le ripartenze, e al 64′ gli sforzi degli spagnoli vengono ripagati: un lancio in area trova impreparata la difesa rossonera e Joaquin può battere Amelia. La gara si fa difficilissima per gli uomini di Allegri, che sembrano davvero a corto di idee, i padroni di gara controllano la situazione. Sussulto quasi allo scadere quando sugli sviluppi di un corner, Mexes si trova sul destro la palla del pari ma Demichelis lo chiude in corner. Finisce 1-0 per il Malaga, la panchina di Allegri si fa sempre più traballante.

Paolo Bardelli – calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top