Milan, Serafini su Allegri: Berlusconi lo aveva già esonerato ma il rifiuto di Gattuso ha fatto saltare tutto

Calciomercato Milan: News di mercato LIVE

 

 

MILAN SERAFINI ALLEGRI – Dopo la sconfitta contro il Malaga la posizione di Massimiliano Allegri sulla panchina del Milan è sempre più in bilico. Il giornalista Luca Serafini intervistato da Ilsussidiario.net ha rivelato che Berlusconi aveva già decisivo di esonerare l’allenatore rossonero anche in caso di vittoria contro gli spagnoli:

 

Lunedi ha scritto che oggi sarebbe stato dell’esonero di Allegri…

“Se ho scritto quell’editoriale è perché ho avuto informazioni importanti e ho lavorato su questa pista. Berlusconi aveva già in mente l’esonero di Allegri anche in caso di vittoria contro il Malaga. Ma ieri è stata una giornata piena di impegni per Berlusconi, e inoltre l’esonero è saltato anche a causa di Gattuso.”.

 

Perché?

“Ha rifiutato nuovamente il ruolo di allenatore con Tassotti accanto perché vuole continuare a giocare.”.

 

Perché non affidare la panchina al solo Tassotti?

“Credo che sia una scelta dello stesso Tassotti che sembra voglia continuare a fare il secondo. L’idea del Milan è quella di affiancare un’altra figura all’attuale secondo rossonero.”.

 

Visto che Gattuso ha rifiutato si potrebbe pensare a Filippo Galli o Costacurta?

“Galli non penso, visto che in passato ci sono stati dei problemi tra lui e Tassotti. Credo che Costacurta sia la figura giusta, ha avuto esperienza da allenatore del Mantova, è fuori dal Milan da un pò di tempo ma ha un forte ascendente sui giocatori rossoneri.”

 

Si è parlato anche di Delio Rossi e Reja…

“Onestamente non credo a queste piste, anche perché il Milan nelle tre volte in cui ha cambiato allenatore si è sempre affidato a tecnici milanisti. E poi puntare su un traghettatore come Delio Rossi e Reja significherebbe alzare bandiera bianca affermando di non puntare a traguardi importanti.”.

 

Dell’idea Rijkaard che pensi?

“Non credo, perchè lo stesso Rijkaard ha sempre detto di soffrire molto lo stress; per questo sta benissimo in Arabia Saudita dove prende un sacco di soldi.”.

 

Magari Allegri potrebbe convincere Berlusconi vincendo contro il Genoa…

“Non credo, Berlusconi lo aveva già esonerato due volte: la prima nella scorsa stagione verso la fine del campionato, ma poi ha pensato bene di non voler dare 12 milioni lordi a lui e al suo sostituto. E l’altra volta è successo circa un mese fa, ma qualcuno gli ha fatto cambiare idea.”.

 

Giacomo Novara – www.calciomercatonews.com

 

 

 

 

 

 

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top