Calciomercato, vicenda Inter-Sneijder: lo scandaloso silenzio dell’AIC sulla questione…

Calcio

VICENDA SNEIJDER INTER – “Sono passate 72 ore dalle parole di Branca che ha reso pubblica la rottura tra Inter e Sneijder in nome di un contratto legittimamente firmato dalle parti e che l’olandese (spalleggiato dal suo entourage). 72 ore di assordante silenzio da parte dell’Aic e dei suoi vertici. Il telefonino di Damiano Tommasi suona libero senza risposta. Evidentemente il numero uno del sindacato calciatori non ha nulla da dire sulla vicenda. Il suo vice, Umberto Calcagno, si è limitato a spiegare che “bisogna rifarsi alle dichiarazioni di Branca” e, dunque, i rapporti con il calciatore “sono ottimi”. Come chiedere a uno chef se il suo piatto è buono o no… Davvero nessuno ha da dire nulla sul trattamento che l’Inter riserva a Sneijder? Ora serve che sulla vicenda dell’olandese siano cancellate le ombre. Non tanto per Sneijder quanto per tutti gli altri. Se accade così a un giocatore di fama e visibilità mondiale, cosa mai succederà in serie B o Lega Pro dove i riflettori sono meno accesi?”. Questi gli interessantissimi dubbi sollevati da Giovanni Capuano, giornalista di Panorama.it, che ha trovato scandaloso il silenzio dell’AssoCalciatori sulla situazione attuale di Sneijder.

La redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top