Calciomercato Inter, esclusiva Ferri: “L’Inter può lottare per lo scudetto, Sneijder? Non so se resta, ma la società ha sbagliato con lui!”

Calcio

 

ESCLUSIVA MERCATO INTER – La redazione di Calcioemrcatonews.com ha intervistato in esclusiva Riccardo Ferri, ex calciatore nerazzurro e oggi noto opinionista, che ha parlato del mercato dell’Inter e non solo.

 

Ieri l’Inter è tornata alla vittoria battendo in casa il Palermo, è finito il periodo negativo?

 

“Non so, sicuramente vincere aiuta a vincere, quindi anche a livello psicologico la vittoria di ieri è servita. Detto questo se si valuta come è arrivata la vittoria di ieri i segnali non sono incoraggianti, l’Inter sta subendo una flessione che dal mio punto di vista dipende da un calo fisico e secondo me questa fase non è stata ancora superata. Nella partita di ieri non ho rivisto ancora una squadra brillante.”

 

Il distacco dalla Juventus è di soli quattro punti, crede che l’Inter abbia le carte in regola per ambire alla vittoria del campionato?

 

“La Juventus resta la squadra più forte, ma con la Champions League sta concedendo qualcosa in più dell’anno scorso, è la squadra da battere ma a mio avviso è battibile. L’Inter è una grande squadra, di grande blasone e credo che abbia il dovere di crederci e di lottare fino in fondo, ma per farlo dovrà recuperare al meglio tutti i giocatori più importanti.”

 

Tra i giocatori importanti che hai citato ci sarà anche Sneijder? I rapporti tra olandese e società sembrano tesi…

 

“Sneijder è un giocatore che se sta bene fisicamente e mentalmente sarebbe utile a qualsiasi squadra del mondo, quindi io credo che andrebbe recuperato. Va detto però che l’intera questione è stata gestita molto male, alcune dichiarazioni di Branca potevano essere evitate e certe cose a mio avviso non vanno trattate a livello mediatico come è stato fatto. Credo quindi che si sia creata una rottura, non so se sarà ricucibile o meno, staremo a vedere. Di certo quando si firma un contratto c’è un rapporto consensuale tra le parti e la società non può poi pretendere che se cambia idea il giocatore accetti una riduzione o una spalmatura senza esitare.”

 

Riguardo il mercato in entrata cosa serve secondo lei a questa squadra?

 

“A mio avviso servirà un centrocampista e un difensore, in attacco la squadra è già molto forte così. Bisognerà continuare con la linea verde, ma allo stesso tempo se si vuole innalzare la competitività della squadra bisogna acquistare giocatori di caratura internazionale soprattutto a livello di personalità.”

 

Enrico M. Andreani – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top