Roma-Fiorentina 4-2, Zeman: Felice per il gioco e il risultato, De Rossi? Ho tanti giocatori e scelgo in base alle esigenze della squadra, Totti è sempre un riferimento

Calcio

ROMA FIORENTINA ZEMAN – Dopo la splendida vittoria contro la Fiorentina, ecco le parole di Zdneck Zeman ai microfoni di Mediaset Premium: “Abbiamo fatto un’altra buona prestazione, abbiamo fatto il risultato e sono contento. Abbiamo sbagliato qualche gol in più e la parata di Goicoechea ha salvato il risultato. Per quello che abbiamo dimostrato sul campo abbiamo meritato di vincere. Penso che anche le prestazioni precedenti sono state positive anche se non sono state sempre continue. Anche oggi sarebbe stato tutto più facile se avessimo messo qualche gol in più in porta. Poi la Fiorentina è una bella squadra, lascia giocare e noi ne approfittiamo. Pjanic sta facendo molto bene anche in un ruolo non suo. De Rossi in panchina? Significa che ho tanti giocatori a disposizione a scelgo in base alle esigenze delle squadra anche se De Rossi si sta allenando molto bene. Montella? Non è un avversario, è un giocatore che è venuto alla Roma per merito mio, ci siamo incontrati spesso ed è un ragazzo a posto. Destro oggi ha fatto molto bene, ha partecipato, si è fatto vedere. Peccato solo per i gol. Poi Pjanic è un giocatore che sa giocare, dai piedi buoni e tatticamente sa dove posizionarsi. Olivera? C’erano tre arbitri in campo, se non se ne sono accorti loro, io non posso fare niente. Totti è sempre un riferimento importante, la squadra sa che quando lo cerca lo trovo e poi lo sviluppo del gioco lo decide lui. Segnale alle altre squadre? L’ho detto dall’inizio, stiamo giocando e vogliamo fare risultato. E’ chiaro che questa squadra deve lottare ogni partita anche perchè non giochiamo mai da soli”.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top