Calciomercato Milan Pato e Robinho partono, arriva Drogba? No, il vero obiettivo è… La parola all’Esperto

Calcio

 

ESPERTO MERCATO – Ben ritrovati con un nuovo appuntamento con il nostro esperto di mercato che risponderà alle risposte che ci avete postato.Prima di tutto vi ricordo di divenire fan della pagina personale su Facebook, cliccando qui, da questa pagina è anche possibile postare la domande da rivolgere all’esperto.

 

Grazie mister per le ultime risposte.  Dunque se Muntari si giocherà il posto da centrocampista centrale insieme ad Ambrosini e Strasser e Kucka farà da mezz’ala destra di riserva (con caratteristiche diverse da Montolivo, come giustamente ricordava), ciò che serve a centrocampo è un vice-Nocerino. E’ a conoscenza dei possibili obiettivi per quel ruolo? Io spero sempre che ci sia un “ritorno di fiamma” per Lucas Biglia, che può giocare in tutte le posizioni di un centrocampo a 3 ma forse quello più accreditato è Cigarini. Ricordo dell’interesse per Felipe Anderson ma il giocatore è extracomunitario, quindi il Milan potrebbe al massimo strappare un’opzione per giugno. Rafael invece mi risulta abbia passaporto portoghese e quindi potrebbe sostituire numericamente Gabriel (che, secondo Suma, verrà girato in prestito a una squadra di Serie A), ammesso che il Santos si convinca a inserirlo nella trattativa.
Giusto mandare in prestito Acerbi, dato che Allegri non riesce a valorizzarlo, e quindi sostituirlo con un nuovo acquisto. Non conosco Chiriches ma mi fido molto di Braida e del suo lavoro di osservazione e valutazione dei giovani talenti in giro per il mondo. A meno di clamorose occasioni eviterei di prendere una prima punta, avendo già il Milan tre giocatori capaci di ricoprire quel ruolo con caratteristiche diverse (Pazzini, Bojan e Niang). Giusto invece cercare un esterno destro che possa entrare in competizione con Boateng per quel ruolo qualora Robinho tornasse in Brasile. Non conosco molto Weiss ma credo che 6 mesi in serie A (con poche presenze tra l’altro) siano pochi per potersi affermare nel Milan. Non ci sono però molte altre strade percorribili. L’unica forse è quella che porta a Yarmolenko. Per lui l’interesse s’è spento?

 

Caro Marco ben ritrovato, a centrocampo il Milan continua a sentire Kucka ma non è detta che il centrocampista del Genoa arrivi, da quel che so dopo il ritorno dal Brasile di Galliani l’ad milanista si incontrerà con Preziosi e non è da escludere che si possa parlare di Kucka, ma ribadisco che ancora non c’è niente di certo. Onestamente però non credo che al Milan arriveranno ben due centrocampisti e penso che nonostante le cessioni ci sia spazio in rosa solo per uno, per questo motivo penso che Cigarini, qualora dovesse arrivare lo farebbe al posto e di Kucka. Detto questo voglio comunque essere sincero nel dirti che non mi risulta che il Milan abbia fretta di chiudere per un centrocampista, anzi… Le priorità del club sono quelle di cedere Robinho e Pato, comprare un sostituto e poi procedere con altre operazioni di sfoltimento della rosa, solo allora si penserà a nuovi acquisti e questo discorso vale soprattutto per il centrocampo dove numericamente il Milan è già in esubero. Flamini e Traorè (nonostante le smentite) sono sul piede di partenza. Riguardo Rafael il Milan continua a seguirlo, ma dalle informazioni di cui dispongo non mi risulta che Milan e Santos stiano parlando anche di questo nell’operazione Robinho, per cui prima di acquistare un altro portiere il Milan potrebbe anche attendere fino a giugno. Chiriches continua a piacere molto e continua ad essere secondo me l’indiziato numero uno per rinforzare la difesa, ovviamente prima dovrà essere ceduto (almeno in prestito) Acerbi per liberare un posto, per l’ex Chievo si continua a parlare di Genoa, ma la verità è che anche qui niente di concreto è ancora avvenuto! Concludo con l’attaccante, onestamente io credo poco all’ipotesi Drogba, premetto che non ho avuto informazioni in merito ne in un senso ne nell’altro e rischio dunque di prendere una cantonata, ma nonostante lo reputi un grande attaccante l’ivoriano a mio avviso non rispecchia ne per l’età ne per l’ingaggio il giocatore che il Milan sta cercando. Confermo invece quanto ripeto da tempo, il sogno del Milan resta Balotelli. Difficile dire se ci siano i presupposti per concludere l’operazione la trattativa è molto complessa, l’unica cosa che posso dirti è di non credere alle smentite di Raiola o della dirigenza rossonera, le parti in causa ne hanno parlato eccome! Come detto da Galliani arriverà soltanto un attaccante e l’attaccante del City è l’obiettivo principale, Weiss continua ad essere monitorato, ma dubito che perdendo Robinho e Pato il Milan decida di puntare su di lui, serve un attaccante importante. Riguardo Yarmolenko invece non mi risulta ci siano ancora contatti.

 

Salve esperto, grazie per la risposta! Apro un discorso in generale sugli esperti che trattano di mercato, molti ,ovviamente lei escluso, sembrano trattare il mercato delle squadre ed in particolare quello del Milan come se si giocasse a scambiare le figurine della Panini! Pochi come lei fanno un analisi scrupolosa delle necessarie esigenze della squadra e di quelle che possono essere in conseguenza le mosse, sembra che l’obbiettivo sia chi per primo spari una notizia che abbia l’ effetto più roboante possibile! Mi sa dire come gli esperti dovrebbero gestire le informazioni di mercato? Perchè si tende secondo lei a disegnare spesso un mercato del Milan in diminuzio mentre per altre si cerca sempre il colpo che possa migliorare la rosa?Mi collego a questo per farle una domanda, Berlusconi e Galliani hanno detto a gennaio non parte nessuno dei primi 20, oggi però tutti i giornali e i media davano per fatti i passaggi di Pato e Robinho in Brasile!Ma qualcuno si è chiesto poi che tale scenario sia contraddittorio con quanto dichiarato fino a domenica dalla società? Facciamo un ragionamento concreto, Raiola è andato in Brasile con il mandato di portare a termine un’operazione cedere un attaccante per fare chiaramente posto a Balotelli che ha fatto causa al City sancendo la rottura con il club! Ora è uscita un offerta per Pato di 15 mln x il 50% che alcuni agenti di mercato brsiliani non giudicano veritiera! Ora io credo realisticamente che parta un solo attaccante e che quello destinato a partire nonostante le resistenze di Allegri sia Binho! Alla fine mi sono convinto che trattenere un giocatore contro voglia non è da Milan e pare che Raiola sia andato a San Paolo proprio per accontentare il giocatore! Si aprirebbe un vuoto sulla sinistra, Weiss è un opportunità buona ma seondo me non ha ancora lo spessore giusto per giocare ad alti livelli quindi le chiedo non esiste un giovane più affidabile da prendere in quel ruolo escluso Biabiany che secondo me è solo una ipotesi giornalistica? Poi accontentato Binho il tasso tecnico ed il peso dell’attacco si riduce giusto? Allora mi domando Berlusconi che ricordiamocelo è in campagna elettorale vende un altro pezzo da 90 senza sostituirlo adeguatamente?Non potrebbe esser che il Milan cerchi di prendere si un esterno di prospettiva comunque ma di colmare la partenza del santista con Balotelli? D’altronde non si è scritto e detto fino a pochi giorni fa parte Robinho arriva Balo? Berlusconi ha parlato di quattro acquisti sarebbero Chiriches, una mezz’ala,un esterno di attacco ed il colpo Balotelli secondo lei? Saluti Francesco.

 

Caro Francesco, partiamo dalla parentesi iniziale sugli esperti di mercato, io non voglio mettermi nella presuntuosa posizione di voler giudicare i miei colleghi, ognuno svolge questo lavoro come meglio crede e adattandosi al contesto in cui lavora, per cui non parlerò di loro ma ti dirò una cosa di me. Io personalmente cerco di gestire tutte le informazioni e l’esperienza che ho per cercare di dare a voi lettori il quadro più verosimile possibile di quello che realmente sta accadendo nel mercato, so che rispetto ad alcuni miei colleghi “sparo” meno notizie bomba, ma penso che un bravo esperto sia colui che riesca a descrivere in modo corretto quello che sta succedendo e quello che alla fine viene gratificato dai dati di fatto, non quello che che per primo fa i titoli  bomba, visto che spesso poi essi risultano non veritieri. Chiarito questo passiamo al mercato. Mi dispiace deluderti, ma devo confermare anche io che Pato e Robinho salvo clamorosi colpi di scena sono ormai giocatori del campionato brasiliano e si sta realizzando tutto quello che ti avevo prospettato non più di un mese fa, anche se tu non volevi credermi. Tu sei spesso molto informato, ma hai ancora spesso quell’ingenuità (nel senso buono del termine ovviamente) nel credere troppo spesso a quanto i dirigenti dicono. E’ vero che Galliani aveva affermato che non sarebbe partito nessuno dei primi 20 giocatori, ma quando ha affermato questo non ha considerato importanti offerte per Pato e la voglia di Robinho di tornare in Brasile, elementi che in un attimo cambiano completamente lo scenario. Partiranno entrambi, ne arriverà invece solo uno la davanti, ma sarà un nome importante. Onestamente credo poco all’ipotesi Drogba, sia per ragioni anagrafica che per ragioni di ingaggio, credo invece molto di più a Balotelli che pur non essendo un vero e proprio esterno d’attacco è un giocatore molto duttile. Nonostante le smentite posso assicurarti che il Milan e Raiola ne hanno parlato eccome e che qualcosa in pentola bolle. Se perdi Robinho e Pato hai bisogno di un grande giocatore e credo che Balotelli a questo punto sia il tassello giusto. Weiss continua ad essere seguito ma probabilmente non arriverà, non ha ancora l’esperienza giusta. Riguardo al resto del mercato, sempre ricordandoti di non credere a tutto quello che la dirigenza dice, io penso che i giocatori che arriveranno saranno tre e non quattro, quindi oltre ad un attaccante arriveranno un centrocampista ed un difensore centrale. Ovviamente però anche questi acquisti sono subordinati necessariamente a delle cessioni, per cui il Milan dovrà prima lavorare in uscita.

 

Avete domande o curiosità di mercato alle quali vorreste avere una risposta? Postate le vostre domande nella pagina personale di Facebook che trovate ad inizio articolo, vi risponderà il nostro esperto. Cosa aspettate?

 

Un abbraccio al vostro esperto di mercato.

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top