Fantacalcio Fiorentina – Pescara, voti e pagelle della Gazzetta dello Sport

Calcio

 

 

FANTACALCIO FIORENTINA PESCARA GAZZETTA – Allo stadio Artemio Franchi di Firenze il Pescara ha battuto i padroni di casa della Fiorentina per 2-0. Grande protagonista della partita è stato il giovane portiere della squadra abruzzese Mattia Perin autore di una prestazione maiuscola. Le reti del Pescara sono state segnate al 57′ da Jonathas di testa e al 91′ da Celik che approfitta di un clamoroso errore di Roncaglia. Ecco i voti e le pagelle de La Gazzetta dello Sport:

 

 

FIORENTINA 5

NETO 6 Incolpevole sui gol.

RONCAGLIA 5 Partita onesta ma regala a Celik il pallone che chiude la gara. Un errore imperdonabile.

TOMOVIC 5 Si mangia un gol e pasticcia insieme a Savic sul colpo di testa vincente di Jonathas.

SAVIC 5,5 Non brilla.

CUADRADO 6 Lo picchiano senza tregua. «Conquista» alcuni cartellini gialli ma, alla fine, non sta più in piedi.

AQUILANI 6 Sfiora il gol con un colpo di testa. Prova a sostituire Pizarro in regia con esiti alterni.

PIZARRO 6,5 Esce per un infortunio alla caviglia e per la Fiorentina si spenge la luce.

MATI FERNANDEZ 5 Pasticcia senza inventare niente di importante. Una delusione.

BORJA VALERO 6 Qualche colpo importante. Ma troppe pause.

PASQUAL 5 Si batte con grande generosità ma senza mai avere idee negli ultimi venti metri.

SEFEROVIC s.v. Pochi minuti senza lasciare traccia.

JOVETIC 5,5 Sembra avere il motore imballato. Parte spesso palla al piede ma raramente inventa qualcosa degno di lui.

TONI 5,5 Dopo tre minuti si mangia una rete che grida vendetta. Un errore che indirizza la partita su una strada sbagliata per i viola.

LJAJIC 6 Prova a trovare il colpo vincente. Dimostra coraggio.

ALL. MONTELLA 6 La Fiorentina costruisce e brucia sei-sette limpide occasioni da gol. Ci sarebbe voluto in campo il Montella che faceva il centravanti.

 

 

PESCARA 6,5

PERIN 8 Para di tutto e di più. È lui a «segnare» il gol più importante neutralizzando sette occasioni da rete della Fiorentina.

BALZANO 6 Vince il duello con Pasqual.

TERLIZZI 6 Spazza via tutto quello che gli passa a tiro.

CAPUANO 5,5 In avvio di gara si alza in ritardo regalando a Toni la prima clamorosa occasione da gol. E sbanda ancora.

MODESTO 5 Cuadrado gli scappa via da ogni parte. Rischia il rosso.

NIELSEN 6 Buona corsa e buon senso tattico.

TOGNI 6 Un mastino.

COLUCCI 6 Va a puntellare il fortino del Pescara.

BJARNASON 6 Più quantità che qualità. Sufficienza piena.

CELIK 6,5 Piazza il colpo del k.o. rubando il pallone al «feroce» Roncaglia. Tanta roba.

JONATHAS 7 Prende la mira nel finale del primo tempo con un colpo di testa. Poi, realizza la rete che cambia la storia della gara. Un giocatore da non perdere di vista.

ABBRUSCATO s.v. Pochi minuti.

WEISS 6,5 Un genietto. Delizioso l’assist per Jonathas, micidiali alcune partenze in dribbling. Deve solo trovare continuità, perché i colpi li ha tutti.

BOCCHETTI s.v. Va a fare mucchio in mezzo al campo.

ALL. BERGODI 6,5 Chiude gli occhi davanti all’assalto iniziale della Fiorentina ma, alla fine, il suo Pescara si porta a casa tre punti senza arrossire.

 

 

Giacomo Novara – www.calciomercatonews.com

 

 

 

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top