Roma, Andreazzoli si presenta: So cosa fare, poche regole da rispettare

Calcio

ROMA ANDREAZZOLI – In casa Roma è iniziata l’era Andreazzoli. Dopo l’esonero di Zdenek Zeman, da lunedì, il vice di Luciano Spalletti ha preso in mano le redini della squadra con la speranza di riuscire a riportare equilibrio e risultati in una squadra che sembra aver perso completamente la bussola. Domenica pomeriggio, allo stadio Marassi di Genova contro la Sampdoria, Aurelio Andreazzoli si siederà sulla panchina giallorosso come il vero tecnico della squadra, dopo aver passato otto anni dietro le quinte, osservando e scrutando ogni segreto dei vari tecnici della Roma e degli avversari. Intanto, Andreazzoli ha voluto presentarsi ai tifosi in un’intervista rilasciata a Roma Channel. Poche ma semplici parole quelle del neo tecnico giallorosso: poche regole che dovranno essere rispettate da tutti; una sola seduta d’allenamento che si svolgerà la mattina e la voglia di riportare l’entusiasmo a Trigoria.

Abbiamo un gruppo di ragazzi eccezionale. Ci saranno poche regole ma ferree, da rispettare, da parte di tutti. Io so esattamente le cose da fare, come e con chi farle – ha spiegato Andreazzoli – Voglio che l’entusiasmo nasca dentro Trigoria: questo aspetto sarà decisivo per noi”.

Sugli allenamenti: “Questa settimana si allenano di pomeriggio per le Nazionali ma ci alleneremo generalmente alle 11 del mattino, senza fare doppie sedute. Ci alleniamo alle 11 non perchè i calciatori abbiano questo desiderio. Io ho piacere che i calciatori abbiano anche il tempo libero. Voglio dare loro la possibilità di godere della famiglia perché farà bene al loro stato mentale e saranno più disponibili. Non faccio allenamenti doppi perché non credo all’utilità delle doppie sedute. L’orario delle 11 è importante, l’ho verificato con Luciano e ci siamo resi conto che sia l’ideale”.

Su Francesco Totti: “Al Capitano ho detto che lui è come il Colosseo. Non conviene certamente raderlo al suolo per farci un supermercato. Quindi, lui è il Colosseo, lui avrà un’importanza incredibile ma avrò bisogno che lui sia il Colosseo. Sarà il primo che mi darà una mano”.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top