Calciomercato Milan, ecco perchè non è arrivato un centrocampista, a giugno… La parola all’Esperto

Calcio

 

ESPERTO MERCATO –  Ben ritrovati con un nuovo appuntamento con il nostro esperto di mercato che risponderà alle domande che avete postato. Prima di tutto vi ricordo di divenire fan della pagina personale su Facebook, cliccando qui, da questa pagina è anche possibile postare la domande da rivolgere all’esperto.

 

Salve esperto,vorrei fare una valutazione del mercato Milan! Innanzitutto do un 7,5 al mercato che è la media tra un 9 per Balotelli e un 6 per il rafforzamento degli altri reparti per inciso relativo solo all’acquisto di Zaccardo che migliora la difesa rispetto ad Acerbi lei che ne pensa? Passando al centrocampo non mi spiego il perchè la società non ha fatto nulla, De Jong rotto, Ambro e Muntari più fuori che dentro il campo, in più ha ceduto anche Strasser ed Emanuelson senza inserire neanche una pedina! Ritengo questa una mossa autolesionista soprattutto quando poi cedi la metà del rinato Paloschi a 4 mln per prendere Salamon, ottimo prospetto per carità,ma se preso per fare il difensore pone molti dubbi! In 4 mesi non si diventa difensori da grande, ed il caso Acerbi avrebbe dovuto lasciare il segno! Chiedendo ad alcuni amici intenditori di B mi hanno confermato quello che ho letto su internet da parte di alcuni esperti, il giocatore ha buona visione, buoni piedi ma lamenta praticamente quelli che erano i difetti di Acerbi, scarsa velocità e reattività nel breve e nei movimenti laterali! Nassi del Brescia dice è preferibile impiegarlo come centrale della difesa a 3 ruolo in cui giocava o mediano! A questo punto mi chiedo se il Milan aveva una falla da colmare a centrocampo perchè compie una capriola per prendere quello che è a tutti gli effetti il sesto centrale difensivo? Io credo che il giocatore assomigli più a Van Bommel e spero francamente venga impiegato come mediano, ruolo in cui il Milan attuale ha un grosso deficit e poi il prossimo anno lo si sperimenta anche centrale anche se per le doti che ha non credo sia meglio dei centrali attuali che tutto sono tranne che difensori affidabili! Saluti

 

Caro Francesco ben ritrovato, sul mercato del Milan sono d’accordo solo in parte con te, il colpo Balotelli non si discute ovviamente, Zaccardo può dare una mano essendo un gicatore affidabile, mentre a mio avviso sottovaluti molto il colpo Salamon. L’ex Brescia innanzitutto è un giocatore molto duttile e può dare una mano sia a centrocampo che in difesa, anche se a differenza di quanto credi tu a mio avviso (almeno in futuro, escluse situazioni particolari) verrà impiegato come difensore. Detto questo posso assicurarti che Salamon è stato acquistato dal Milan perchè i rossoneri credono in lui fortemente e non fa dunque parte di una di quelle “operazioni di contorno” come ad esempio Zaccardo. Il polacco rientra a tutti gli effetti nel progetto giovani intrapreso nella società ed è uno di quegli elementi in cui la dirigenza e lo stesso allenatore vedono un futuro titolare. Quando parlo di futuro titolare non mi riferisco a un arco temporale molto lungo, non credo che Salamon possa già imporsi in questi ultimi mesi di campionato, ma credo che già dalla prossima stagione, qualora gliene verrà data la possibilità, potrebbe giocarsi il posto da titolare. Se lo paragoni ad Acerbi o a Van Bommel, sbagli, è evidente che non hai mai visto all’opera questo giocatore. Non solo Salamon a qualità tecniche importanti in fase di impostazione e di costruzione, ma credo anche che possa dare centimetri importanti alla difesa rossonera e quella sicurezza sul gioco aereo e sui calci piazzati che ancora manca ai rossoneri. In sintesi credo che prendendo Salamon il Milan abbia fatto un colpo importante e sono fermamente convinto che questo giocatore abbia le caratteristiche giuste per diventare un difensore di grande livello, che è anche quello che pensa la società. Riguardo il centrocampo Ambrosini e Muntari sono praticamente pronti, e Flamini ha trovato una condizione fisica molto buona, per cui penso che il Milan numericamente non risentirà molto delle partenze o dell’assenza di De jong. Inoltre come anticipato in caso di evenienza lo stesso Salamon potrebbe giocare da mediano in caso di emergenza e si inizierà a convocare Cristante sempre più spesso in prima squadra, in quanto (insieme a Petagna) sarà uno dei giocatori della primavera che sarà aggregato alla prima squadra la prossima stagione. La società punta molto sull’esplosione futura di questo giocatore. Tuttavia a giugno sono fermamente convinto che il Milan farà un grande investimento a centrocampo, onestamente ritengo che Strootman sia ancora il primo obiettivo, anche se, come avevo anticipato già ad un altro ragazzo, il Milan segue anche Paulinho, ma questa cosa la sanno ancora in pochi.

 

Avete domande o curiosità di mercato alle quali vorreste avere una risposta? Postate le vostre domande alla pagina personale di Facebook che trovate ad inizio pagina, vi risponderà il nostro esperto. Cosa aspettate?

 

Un abbraccio dal vostro esperto di mercato.

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top