Atalanta-Catania 0-0, voti e pagelle della Gazzetta dello Sport: Del Grosso attento, Canini ok, Izko preciso, Gomez fa poco

Calcio

ATALANTA CATANIA VOTI PAGELLE – Alla fine di una gara combattuta ma poco spettacolare, tra Atalanta e Catania finisce 0-0. Un risultato tutto sommato giusto che non scontenta nessuna delle due parti. I siciliani hanno mostrato qualcosa in più nel primo tempo, mentre i nerazzurri sono piaciuti di più nella fase finale. Ecco voti e pagelle:

ATALANTA 5.5

CONSIGLI 6 Un solo volo impegnativo, su Gomez.

SCALONI 5,5 Prima di venire qui aveva giocato solo 163’. Ha delle attenuanti ma ancora parecchia ruggine che esce in fase offensiva.

STENDARDO 6 Vince i duelli a pelle. Dà stabilità a una retroguardia che resta imbattuta per la prima volta dal 31 ottobre.

CANINI 6 Essenziale in alcuni potenziali pericoli.

IL MIGLIORE DEL GROSSO 6.5 Quando crossa ci mette la precisione, attento nei recuperi.

GIORGI 5,5 Su Lodi, ma allarga la guardia dopo mezz’ora; 8 contrasti vinti, ma 11 passaggi sbagliati su 27.

CARMONA 5,5 Dice Colantuono che non stava bene: mal di testa. Cambiato.

CAZZOLA 6 Più facile navigare in mezzo perché quando entra il Catania ha meno energie.

BIONDINI 5,5 Recuperi giusti e passaggi errati: salta il Torino per squalifica.

RADOVANOVIC 6 Poco tempo, ha linearità e almeno va al tiro.

BRIENZA 5,5 Prima in nerazzurro, mostra di avere la tecnica che serve. È ancora, però, discontinuo.

BONAVENTURA 6 Cresce nella ripresa e l’Atalanta comanda a sinistra. Ma salterà la prossima gara per un giallo evitabile.

DENIS 5,5 Un gran intercetto difensivo è la scena più utile: mezzo voto in più (Livaja s.v.).

All. COLANTUONO 5,5 Si accontenta del punto: ha una schiera di punte in panchina da invidia, ne usa soltanto una e tardi.

CATANIA 6

ANDUJAR 6 Fossero tutte così le domeniche.

P. ALVAREZ 5,5 Rientra dalla squalifica, soffre nella ripresa e viene anche ammonito.

BELLUSCI 6 Passa al centro perché manca Legrottaglie, ruvido ma tiene.

IL MIGLIORE SPOLLI 6.5 Anche lui poco elegante, però valgono molto di più 8 intercetti; 5 recuperi e 6 contrasti ok.

CAPUANO 6 Ferma due volte Brienza poi si fa male e deve uscire subito.

MARCHESE 6 Era finito ai margini per un dissidio con la società sul rinnovo. Ritrova il campo dopo tre gare causa il k.o. di Capuano: scorda le polemiche, promosso.

IZCO 6 Più preciso del suo rivale diretto, Biondini. Recupera otto palloni.

LODI 6 Esce dalla marcatura e fa marciare i suoi. Una punizione scontata non fa tremare Consigli.

BARRIENTOS 6 Un’apertura intelligente nella ripresa, a volte mostra il suo potenziale alternandolo però con errori gratuiti.

CASTRO 5,5 Non arriva su un assist di Bergessio, cicca la palla su un altro servizio del collega.

GOMEZ 5,5 Largo a sinistra, è suo l’unico tiro serio, ma il resto è poco. (Biagianti s.v.)

BERGESSIO 6 Lavora da solo, più efficace sui lati. Le conclusioni

All. MARAN 6 Conquista non troppo complicata dell’obiettivo minimo.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com

 

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top