Inter, i tifosi della Curva Nord: cori e insulti a Balotelli e striscone contro giocatori e società

Calcio

 

 

INTER CORI BALOTELLI STRISCIONE NORD – Ieri sera durante la gara dell’Inter contro il Chievo i tifosi nerazzurri della Curva Nord, come riporta La Gazzetta dello Sport, hanno preso di mira a più riprese Mario Balotelli, il grande ex passato al Milan. I rapporti del tifo interista con l’attaccante si sono incrinati dopo il gesto di Balotelli che aveva gettato la maglia nerazzurra dopo la sfida col Barcellona ed il suo recente passaggio al Milan ha peggiorato la situazione. I primi cori contro Balotelli sono partiti dopo mezz’ora di silenzio, nel finale del primo tempo: “Balotelli figlio di p…”. Seguiti da alcuni “uh uh” che potrebbero anche costare una multa salata al club di Moratti. Nell’intervallo, mentre sul maxischermo scorrevano le immagini con i gol della giornata, tra cui quello di Balotelli al Cagliari, è scattato un “non ci sono negri italiani”. Poi ancora “figlio di p…” nel finale di gara. Il clima in vista del derby di domenica 24 febbraio sembra destinato a farsi incandescente. D’altronde, Balotelli non ha mai nascosto il suo amore per il Milan e nella recente conferenza di presentazione non ha avuto l’ipocrisia di dire che se dovesse segnare contro la sua ex squadra non esulterebbe. La Nord ha preso di mira anche la società e  la squadra nerazzurra. Ecco infatti lo striscione esposto ieri sera dai tifosi: “Società e squadra: avanti con il progetto, ma non mancateci di rispetto…”

Giacomo Novara – www.calciomercatonews.com

 

 

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top