Fantacalcio Pescara – Cagliari, voti e pagelle della Gazzetta dello Sport

Calcio

 

 

FANTACALCIO PESCARA CAGLIARI GAZZETTA – Allo stadio Adriatico il Pescara viene sconfitto per 2-0 dal Cagliari. Autore di entrambi i gol dei sardi è stato Marco Sau vero mattatore della partita. L’attaccante rossoblu ha raggiunto quota 10 reti nella classifica marcatori. La squadra di Bergodi rimane terzultima ma a 4 punti dal Genoa. La prima rete di Sau arriva al 53′ quando su un cross di Cossu, l’attaccante rossoblu mette in rete il pallone con un colpo di testa. Il 2-0 di Sau arriva al 61′ minuto quando dopo un cross basso di Pisano, l’attaccante rossoblu stoppa il pallone in area, si gira e con un tiro ad incrociare batte per la seconda volta Perin. Ecco i voti e le pagelle de La Gazzetta dello Sport:

 

 

PESCARA 4,5

PERIN 5 Insicuro in un’uscita e poco reattivo sulla morbida (pur precisa) incornata di Sau per il primo gol.

ZANON 4,5 Infilato spesso da Cossu, addirittura resta ad «ammirare» Sau sul primo gol.

CAPRARI 5,5 Prova invano a dare consistenza all’attacco.

BIANCHI ARCE 4 E’ quasi immobile. Non c’è traccia del guerriero.

BOCCHETTI 5 Non si macchia di colpe particolari, però in una difesa gruviera pure lui barcolla in marcatura.

ZAURI 5,5 Quasi insuperabile nel primo tempo, è l’ultimo a mollare: anche lui, però, soffre nella ripresa.

BLASI 5 Se la cava su Ekdal, cede nel ruolo di play (Vukusic s.v.).

D’AGOSTINO 5,5 Poco ispirato. Resiste, poi s’arrende a un problema muscolare.

BJARNASON 5 Porta solo quantità e generosità. Ma non toccava certo a lui firmare la svolta.

RIZZO 5 Una comparsa a centrocampo, patisce anche da terzino.

CELIK 5 Non punge il suo dirimpettaio Avelar. Sembra sempre che sia sospeso su una sua nuvoletta.

WEISS 4 Delizia, con un destro a giro deviato da Agazzi contro il palo. E delude per l’espulsione. Ormai è recidivo.

CARAGLIO 5 Lotta sul piano fisico ma quasi mai «vede» il pallone.

ALL. BERGODI 5 La squadra non ha qualità, crolla anche un tentativo di progetto tattico. Molle in difesa e lentissima nell’impostazione.

 

CAGLIARI 6,5

AGAZZI 6,5 Bravo a negare il gol a Weiss, con un volo per deviare il pallone contro il palo.

PISANO 6,5 Tiene Weiss e detta un assist perfetto a Sau. Trova i tempi giusti per le proiezioni offensive.

ROSSETTINI 6 Deve faticare poco per reggere l’urto di Caraglio.

ARIAUDO 6 Pomeriggio quasi di relax, dinanzi ad avversari limitati.

AVELAR 6 Svolge un compitino semplice, contro l’evanescente Celik.

CASARINI 6 S’adatta bene a fare da «guardaspalle» in interdizione.

NAINGGOLAN 6,5 Si cala nel ruolo di architetto e avvia la manovra.

EKDAL 6,5 Puntuale in costruzione e lesto a inserirsi si integra benissimo con la «guida» Nainggolan. (Eriksson s.v.)

COSSU 7 Rieccolo titolare: illumina il gioco, a tratti è imprendibile. E si sacrifica pure in continui rientri a metà campo.

CABRERA 5,5 Entra, per l’esordio. Ed è da record: ammonito dopo pochi secondi. Ha qualità, avrà tempo per metterle in mostra.

IBARBO 7,5 Vivacissimo. Quando parte palla al piede, scherza con l’intera difesa e apre tanti varchi per Sau e Cossu.

SAU 7,5 Velenoso come un cobra: non perdona. Lo aspetti a sinistra e spunta dall’altra parte: fa ammattire i difensori avversari (Nenè s.v.)

All. PULGA-LOPEZ 7 Nonostante le assenze, garantiscono equilibrio a centrocampo e formano un pacchetto offensivo efficace ed elegante.

 

 

Giacomo Novara – www.calciomercatonews.com

 

 

 

 

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top