Siena-Lazio, voti e pagelle della Gazzetta dello Sport

Serie A: Tutte le News del Campionato di Calcio 2016-17

SIENA LAZIO VOTI PAGELLE GAZZETTA – Il Siena travolge la Lazio tre a zero e continua la propria risalita con Iachini in panchina. I biancocelesti sono stati travolti dal fenomeno Emeghara autore di una doppietta. Benissimo anche Rubin, autore di due assist e Rosina, in gol e tornato in forma come ai tempi migliori. Nella Lazio malissimo la difesa in particolare Ciani, difensore francese. Con lui annaspa anche Dias. Petkovic ha sbagliato a riproporre la difesa a tre. Voti e pagelle della Gazzetta dello Sport.

SIENA 7 PEGOLO 6,5 Serata di assoluta tranquillità. Pronto sulla punizione di Hernanes nel finale. TEIXEIRA 6,5 Attento, concentrato, sempre con i tempi giusti. E non disdegna qualche sortita in avanti. TERLIZZI 6,5 Regista difensivo lucido e sempre sicuro di sé. Anche troppo, come quando palleggia in area su Kozak. FELIPE 6 Qualche piccola sbavatura, ma errori veniali. BELMONTE 6 Presidia la fascia destra in maniera diligente. Non esagera con le sgroppate. VERGASSOLA 6,5 Il capitano c’è sempre quando la temperatura sale. Faro e anima della squadra. DELLA ROCCA 6 A lui spetta il lavoro oscuro, assolto senza errori. RUBIN 7 Due assist al bacio per i gol di Emeghara e Rosina, altre iniziative interessanti. È il valore aggiunto della squadra di Iachini. ROSINA 7 Si diverte con Ciani, poi va a timbrare sul cross di Rubin. Sembra tornato in palla come negli anni felici. (Bolzoni s.v.) SESTU 6,5 Si sbatte tanto per tenere corta la squadra. Ci riesce, sdoppiandosi nei ruoli di trequartista e centrocampista. VALIANI 6,5 Entra giusto in tempo per dare a Emeghara una deliziosa palla che l’attaccante trasforma nel 3 0. h 8 IL MIGLIORE EMEGHARA Una doppietta coi fiocchi che rivela un repertorio da attaccante completo. Con questi due sono 4 in 3 partite i suoi gol. Il Siena ha fatto bingo. (Bogdani s.v.) All. IACHINI 7,5 Ha trasmesso al Siena il suo carattere. Ma non solo quello: la squadra gioca e diverte.

LAZIO 4,5 MARCHETTI 5 Poco reattivo sui primi due gol, sbaglia i tempi dell’uscita sul terzo. BIAVA 5 Si fa scherzare da Emeghara in occasione del 3 0. Incerto anche in altre circostanze. DIAS 4,5 Un’altra prestazione da dimenticare. Lascia colpevolmente Rubin libero di crossare sul 2 0. CIANI 4 Mezzora sola ma da incubo. Responsabilità gravi sui primi due gol dei senesi. PEREIRINHA 5,5 Piedi buoni, discreto senso tattico, ma l’impressione è che sia troppo leggero per il calcio italiano. KONKO 5 Gli esterni senesi volano, lui arranca. Segna il passo per i troppi impegni ravvicinati. h5,5 IL MIGLIORE HERNANES È l’unico che prova a organizzare qualcosa. Combina poco pure lui, però. A parte la punizione con cui sfiora il gol. GONZALEZ 5,5 Corre tanto come sempre. Ma stavolta dà l’impressione di andare fuori giri. LULIC 5 Comincia in maniera incoraggiante, poi si arena. E va ancora peggio da terzino. CANDREVA 5 Sia da trequartista sia da esterno va sempre a sbattere contro il muro senese. SAHA 5 Poche palle giocabili, poca voglia di andare a cercarsele. Ancora lontano dalla condizione ideale. KOZAK 5 Implacabile in coppa, irriconoscibile in campionato. Con l’attenuante che viene servito poco e male. FLOCCARI 5,5 L’impegno c’è, ma solo quello. Costretto a girare al largo e alla lunga finisce col perdersi d’animo. (Ederson s.v.) All. PETKOVIC 5 Il ritorno alla difesa a tre è un suicidio. Lo capisce subito, ma ormai la frittata è fatta.

La redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top