Inter, Moratti non accetta la multa anti razzismo: Sono allibito

Calcio

INTER MORATTI MULTA – Secondo il giudice sportivo, nel derby di San Siro ci sono stati episodi di razzismo tanti da sanzionarli con una multa da 50mila euro. L’Inter è stata punita perchè i tifosi nerazzurri all’11’ del primo tempo, all’11’, 15’, 16’ e 19’ del secondo tempo hanno indirizzato grida e cori razzisti verso un giocatore della squadra avversaria; lo stesso, nei confronti di un altro calciatore, si è verificato al 30’ del primo tempo e al 44’ del secondo tempo; al 12’ del primo tempo ed al 34’ e 37’ del secondo tempo, esposto quattro striscioni dal contenuto insultante nei confronti di un calciatore e dei sostenitori della squadra avversaria; infine, in più occasioni i supportors nerazzuzzi hanno indirizzato un fascio di luce-laser sul terreno di gioco. Immediata la replica di Massimo Moratti: «La cosa che mi lascia allibito è la multa per cori razzisti. Credo che durante il derby il pubblico si sia comportato molto bene. Quella cifra si giustificherebbe in presenza di comportamenti estremi».

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com

 

 

 

 

 

Tags:

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top