Brasile-Uruguay 2-1: scacciati i fantasmi del passato, verdeoro in finale

Calcio


CONFEDERATIONS CUP BRASILE URUGUAY – Il Brasile stacca il biglietto per la finale di Confederations Cup, archiviati i drammatici ricordi del 1950, questa volta l’Uruguay esce sconfitto. Si mette male al minuto 14, quando David Luiz atterra Lugano in area e l’arbitro fischia il penalty. Forlan non riesce però a trasformare, bravo Julio Cesar che azzecca l’angolo alla sua destra. A cinque minuti dall’intervllo Neymar impegna Muslera, Paulinho si butta sulla ribattuta e insacca la rete del vantaggio. Dopo l’intervallo Cavani con il mancino trova il pari, poi il Brasile rischia di capitolare, con Thiago Silva vicino ad una clamorosa autorete. Cavani potrebbe mettere a segno anche la doppietta, ma il suo tiro deviato da Luiz Gustavo si perde a lato. Il tiro vittoria arriva a cinque minuti dal termine, è per i verdeoro, lo realizza Paulinho di testa. Adesso Neymar e soci aspettano di sapere chi tra Italia e Spagna troveranno in finale.

Paolo Bardelli – calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top