Razzismo in Primavera, 10 giornate di squalifica a un giovane atalantino

Calcio

Napoli's football club General Manager P

RAZZISMO PRIMAVERA 10 GIORNATE – “Vai via, vu cumprà“. Queste la frase rivolta a fine partita dal talentuoso giocatore della Primavera dell’Atalanta Alberto Grassi al giocatore della Primavera del Verona Salifù. L’atalantino era stato squalificato dall’arbitro, a fine gara sono volate parole pesanti, per questo il giovane atalantino ha perso le staffe dicendo quella frase a stampo razzista. Per lui 10 giornate di squalifica, una pena esemplare. L’Atalanta ha già dichiarato che non farà ricorso, il d.g. Marino è stato molto chiaro. Il giovane Grassi farà ricorso per conto proprio attraverso un legale, rischia di aver chiuso anzitempo la sua stagione e di perdere anche l’Under 19 della Nazionale.

La redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top