Lazio, Lotito: ‘Fair Play Finanziario? Juventus, Roma e Inter non lo rispettano’

Calciomercato Lazio: News di calcio mercato LIVE

lotito


LAZIO LOTITO – Claudio Lotito si è lasciato andare in un’intervista rilasciata al Guerin Sportivo, noto mensile calcistico italiano. L’argomento in questione che ha fatto partire alla carica il patron biancoceleste è stato il Fair Play Finanziario che, a detta del presidente della Lazio, non verrebbe rispettato da alcune squadre di Serie A. Sarebbe il caso, sempre stando alle sue parole, di Juventus, Inter e Roma nonché tre fra i più forti club del nostro campionato.

“FAIR PLAY FINANZIARIO? JUVE, INTER E ROMA NON LO RISPETTANO!”

Come riportato dal sito Sportmediaset, ecco la parte cruciale dell’intervista: “L’applicazione del Fair Play Finanziario – tuona Lotito – mette nella condizione i bravi e quelli che hanno le possibilità di competere alla pari. Ma nel momento in cui si alterano questi equilibri, come accaduto con alcune squadre, la censura sarebbe dovuta intervenire con provvedimenti diversi. Ad esempio Juve, Inter e Roma stanno tutte fuori se facciamo i conti. Bene o male abbiamo vinto due Coppa Italia e una Supercoppa contro Mourinho. A livello giovanile uno scudetto e una Coppa Italia primavera che mancava da 35 anni. Potrei dire che la Lazio negli ultimi cinque anni ha vinto più del Napoli, della Fiorentina e di tante altre. Ricordo che mi contestavano i mancati investimenti sul settore giovanile, che oggi ha il ranking più alto d’Italia. Il mio operato alla presidenza della Lazio? Il momento più brutto è quando vedi che la gente non ha fiducia in te anche se lavori come un matto per cercare di fare il bene di questa società. Quello più bello sarà quando entrerò nel cuore dei tifosi. La mia lazialità non ha bisogno di essere certificata”. Infine ecco un attacco sul fronte nuovo stadio della Roma: “Qualcuno in passato ha speculato dicendo che la Lazio voleva costruire lo stadio in una zona a vincolo idrogeologico. Nel caso della AS Roma mi pare che si vada a costruire a ridosso di una sponda del Tevere e a 50 metri dal depuratore di Roma Ovest. Inoltre c’è un problema di viabilità che è sotto gli occhi di tutti. Aspetto fiducioso. Anche perché non si potranno usare due pesi e due misure”. Sicuramente queste parole creeranno qualche disappunto nei confronti di Lotito. Chissà come verrà digerito un attacco simile dalle tre squadre avversarie citate nell’intervista.

La redazione di calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top