Napoli-Cesena 3-2, brutto Napoli ma che Mertens!

Primo Piano

473902336

Ancora un’altra prestazione opaca per il Napoli di Rafa Benitez che però, al termine dell’intensa gara giocata contro il Cesena già retrocesso, porta a casa i 3 punti che vogliono dire qualificazione Europea matematica, sebbene al momento sia solamente l’Europa minore e non quella della coppa dalle grandi orecchie. 3-2 il punteggio finale al San Paolo con un protagonista assoluto: Dries Mertens. Il belga del Napoli realizza due gol e fornisce l’assist decisivo per Manolo Gabbiadini, portando così a casa la palma di MVP della gara. Grandissima prestazione anche per il cesenate Defrel, capace di far tremare per due volte il popolo partenopeo, e di confermare quanto di buono fatto per tutta la stagione, nonostante la retrocessione dei suoi. Dalla gara di questa sera il Napoli però, oltre il risultato, porta con sé ben poco di rassicurante. Se la speranza è ancora quella di ragigungere la Champions League, alla squadra azzurra servirà ben altro.

Diamo un’occhiata al tabellino della sfida:

Napoli-Cesena 3-2 (15′ Defrel, 19′ Mertens, 20′ Gabbiadini, 45+2′ Defrel, 57′ Mertens) – Ammoniti (Ghoulam, Koulibaly; Volta, Capelli)

Questi invece i voti della sfida secondo il giudizio della redazione di CalcioMercatoNews.com

NAPOLI – Andujar 6; Mesto 6, Albiol 5, Koulibaly 5, Ghoulam 5.5; David Lopez 6.5, Jorginho 6; Callejon 6, Hamsik 6 (Insigne sv), Mertens 8 (Gargano sv); Gabbiadini 6.5 (Higuain 5.5).

CESENA –  Agliardi 6, Volta 5.5, Capelli 5.5 (Rodriguez 6), Krajnc 6, Renzetti 5.5, Tabanelli  6.5 (Lucchini 6), De Feudis 5.5 (Cazzola sv), Cascione 5, Carbonero 6, Brienza 7, Defrel 7.5.

M.P.- www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top