Gianfranco Zola confessa: ‘Andare a Cagliari è stata una scommessa che non ha pagato’

Primo Piano

zola

Gianfranco Zola si confessa: dopo la parentesi sulla panchina del Cagliari, durata per dieci settimane, l’ex fantasista del Chelsea è rimasto senza lavoro. In esclusiva sulle pagine del “The Independent”, Zola si confessa, e racconta qualcosa in più sul Cagliari e la scelta di allenare gli isolani.

Andare sulla panchina del Cagliari (Zola subentrò al primo Zdenek Zeman, ndr) è stata una scommessa, era una situazione difficile che non avevo creato io ma dalla quale mi è stato chiesto di uscire. Non è andata bene e non mi ha portato nessun giovamento, perchè ho perso la possibilità di allenare in Inghilterra. Al Cagliari – aggiunge Zola – la squadra era nei guai, ed avevano il loro stile. Ho provato ad adattarmi e a lavorare per un periodo, e poi ho provato ad imporre le mie idee, ma probabilmente non era il momento giusto, ed i giocatori non erano pronti“.

Matteo M. Munno – calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top