Chelsea, Mourinho: ‘Andrò via solo quando vorrà Abramovich’

Calcio

mourinho

Un matrimonio quasi inscindibile quello tra Josè Mourinho ed il Chelsea. Il club è entrato nel cuore del tecnico portoghese, e difficilmente ne uscirà viste le belle soddisfazioni che sulla panchina dei blues lo ‘Special One’ è riuscito a raccogliere. Nella conferenza stampa della vigilia dell’ultima gara di Premier League, sfida in cui il Chelsea affronterà il Sunderland, Mourinho ha anche parlato però dell’eventualità di svestire i panni del tecnico del club londinese: “Il giorno che mister Abramovich mi dirà che non vado più bene per la panchina del Chelsea –  ha spiegato Mou –  non smetterò di certo di lavorare e, se fosse possibile, non mi dispiacerebbe continuare a lavorare in Inghilterra. Ma fino a quando non mi licenzieranno io non andrò da nessuna parte, neanche se arrivasse qualcuno e mi offrisse il miglior progetto del mondo e il doppio della stipendio. Ripeto, allenerò probabilmente un altro club della Premier ma amo il Chelsea e il mio futuro è nelle mani del presidente”.

M.P. – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top