Roma, Florenzi: ‘L’abbraccio con Garcia è sentito’. Poi sbotta col giornalista

Primo Piano
Getty images

Getty images

Alessandro Florenzi salva la sua Roma e Rudi Garcia contro il Genoa. Al termine del match, ai microfoni di sky, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “E’ stato un gesto spontaneo, al di là del mio gol, anche se l’avesse fatto Szczesny saremmo andati verso la panchina e verso il mister. Si è visto il gruppo che siamo ed abbiamo dato una risposta. Sadiq? E’ il destino! Io ci credo a queste cose, vedere un ragazzo che entra e la risolve quando eravamo a corto di benzina. Adesso mi riposo una settimana, poi quando torneremo tutti a Trigoria decideremo cosa fare del nostro destino. Siamo una grande squadra, giocando con questa anima saremo una compagine diversa da affrontate per tutti”.

Il giornalista Paolo Condò prova a provocarlo chiedendogli spiegazioni sulle pesanti sconfitte contro Bayern Monaco e Barcellona. Florenzi lo interrompe subito e risponde così: “Sento sempre le stesse cose! Mettete in testa delle cose ai tifosi…non ci ammazziamo dopo queste cose. Prenderne sette o due non cambia nulla davvero! Mi metto in ginocchio davanti a voi, non lo fate vi prego, i tifosi poi la pensano come voi perché siete delle persone che di calcio ne capiscono”.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com

Tags:

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top