Roma-Inter 1-1: la apre Perisic ma Nainggolan riporta in corsa la Roma

Primo Piano
Roma-Inter / Getty Images

Roma-Inter / Getty Images

L’anticipo serale della giornata numero 30 è tutto per Roma ed Inter: i due club si sfidano per la corsa alla terza piazza della classifica, in una partita che può rivelarsi determinante sotto molti aspetti. Manca una delle sfide più suggestive, almeno sulla carta: Mauro Icardi non è stato convocato, mentre Edin Dzeko è stato superato nel ballottaggio da Stephan El Shaarawy.

Il primo tempo trascorre con le due squadre in fase di studio: i giallorossi provano ad imporre il proprio fraseggio palla a terra, con Stephan El Shaarawy protagonista di una superba conclusione seguita da un intervento altrettanto strabiliante firmato da Samir Handanovic.

A sbloccare la partita è l’Inter, nelle prime battute del secondo tempo: imbeccata di Marcelo Brozovic e conclusione di Ivan Perisic. A fare il suo ingresso, poco dopo, è Edin Dzeko, che si divora il gol del pareggio, scatenando l’Olimpico. La Roma non riesce ad essere fredda davanti ad Handanovic, che può contare anche sulle buone prove della difesa nerazzurra. L’insistenza giallorossa viene premiata al minuto 84′ con la rete di Radja Nainggolan, il quale ha raccolto il pallone da Edin Dzeko.

Una prestazione sopra le righe per molti giocatori, su tutti Perisic ed El Shaarawy, seguiti da Nainggolan, Salah e Brozovic. Due le prestazioni impalpabili, una per parte.: da rivedere la partita di Eder e di Edin Dzeko. Proprio dal bosniaco ci si aspettava un guizzo risolutore, che invece si è risolto, in molti casi, con l’aforisma “l’uomo sbagliato al momento sbagliato”: ad arginare una delle occasioni migliori della Roma, partita dai piedi di Salah, è proprio l’ex attaccante del Manchester City.

VOTI ROMA-INTER

Roma: Szczęsny 6; Florenzi 5,5, Manolas 6, Rüdiger 6, Digne 6(dal 82′ Palmieri sv); Pjanić 6, Keita 5,5 (dal 57′ Dzeko 4,5), Nainggolan 7; Salah 6,5, Perotti 6, El Shaarawy 6,5 (dal 93′ De Rossi sv).

Inter: Handanovic 6,5; D’Ambrosio 6, Miranda 6,5, Murillo 6,5, Nagatomo 6,5; Brozovic 6,5, Medel 6; Biabiany 6,5 (dal 82′ Manaj sv), Ljajic 6 (dal 86′ Melo sv), Perisic 7; Eder 4,5.

Marcatori: Perisic (53′, I)

Ammoniti: Keita (22′, R), Medel (62′, I), Handanovic (75′, I), Manolas (88′, R)

Espulsi:

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top