Esclusivo – Inter, De Boer mette due nomi sul piatto per il dopo Handanovic

Calciomercato Inter: News di calcio mercato LIVE
Jasper Cillessen / Getty Images

Jasper Cillessen / Getty Images

Con l’arrivo di Frank De Boer, c’è aria di novità ad Appiano Gentile: il calcio proposto dall’olandese piace, ed è già un passo in avanti rispetto allo scetticismo mostrato da tanti tifosi nerazzurri in merito alla scelta operata da Suning. Scetticismo che potrebbe subire un altro “colpo” dopo le due ipotesi di mercato che la redazione di calciomercatonews.com ha raccolto in queste ore.

Con la posizione incerta di Samir Handanovic, si rincorrono le ipotesi sul nome del futuro portiere dell’Inter: dopo il nome di Mattia Perin, circolato giorni prima dell’arrivo di De Boer, le alternative che circolano nei corridoi del club sono due. Una è legata ad una novità per il calcio italiano – e caldeggiata dal nuovo tecnico – e l’altra è un pallino degli emissari di mercato: si tratta di Jasper Cillessen ed Emiliano Viviano.

JASPER CILLESSEN – L’UOMO DI DE BOER

Il primo, olandese classe 1989, è il portiere titolare dell’Ajax e della nazionale olandese: per De Boer rappresenta una vera e propria sicurezza, in quanto è su di lui che il club olandese ha riposto sicurezza tra i pali, ed essere un “uomo” di De Boer ne aumenta le quotazioni. Cillessen, tuttavia, non è sul mercato, pertanto la base di partenza per un’offerta dovrà superare di gran lunga i 12 milioni di base calcolati come valutazione del giocatore.

EMILIANO VIVIANO – A VOLTE RITORNANO…

Emiliano Viviano ha già vestito i colori dell’Inter, e nel tempo il suo valore è aumentato a dismisura: dopo l’avventura con la Fiorentina, il nome del portiere toscano è tornato di moda, ma è con la maglia della Sampdoria che ha stregato gli emissari nerazzurri: sua è la media più alta di parate in partita, ed il suo stile dinamico si adatterebbe – e non poco – alla svolta di gioco del tecnico oranje. Viviano, classe 1985, potrebbe essere l’ultimo treno di spessore per mostrare il proprio valore in Europa, considerando le velleità dell’Inter in merito ad ambizioni europee. Per il mancino, il club nerazzurro parte da una base più bassa rispetto a quella di Cillessen, e potrebbe coinvolgere qualche giocatore come contropartita per Giampaolo.

Al momento non ci sono offerte ufficiali in nessun direzione, in quanto si seguono con attenzione gli sviluppi legati al caso Handanovic, seguito con attenzione da Pep Guardiola ed il suo Manchester City.

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top