Genoa, Juric: “Crotone rimarrà nel mio cuore. Peccato non giocare allo Scida”

Primo Piano
©Getty Images

©Getty Images

Domenica Ivan Juric incontrerà il suo recente passato. Sfida particolare per il tecnico croato che con il Crotone qualche mese fa ha conquistato una storica promozione in Serie A. Attraverso le pagine dell’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport” l’allievo di Gasperini parla della sua avventura in Calabria:

So che qualcuno ne parla come una città brutta. Io sono arrivato dopo un’esperienza in Spagna e ci sono stato benissimo. Non mi sono lasciato male con i dirigenti: io cancello le cose negative del passato. Sarebbe stato bello domenica giocare allo Scida perché stracolmo è uno scenario fantastico. Sarà difficile per tutti giocare in quello stadio. Una delle cose che ho imparato a Crotone è adattarmi alle mie caratteristiche e l’incontro con Gasperini lì mi ha cambiato la vita. Allenamento al mattino? Lo fanno grandi squadre e a me sembra giusto così i giocatori hanno anche maggiore tempo libero. Colazione insieme? E’ bello che stanno insieme. L’esordio col Cagliari? E’ andata bene sotto tutti i punti di vista. Qualche volta andrà peggio ma dovremo essere bravi a centrare lo stesso il risultato“.

Tags:

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top