Esonero Ranieri, la meravigliosa lettera di addio del tecnico romano

Primo Piano

Claudio Ranieri © Getty Images

Giornata triste per tutta la città di Leicester. Dopo il sorprendente esonero di ieri di Claudio Ranieri oggi nella cittadina inglese si respira un’aria cupa dovuta anche al legame che c’era tra il tecnico romano e tutta la tifoseria dei Foxes. L’ormai ex allenatore si è voluto congedare con una lettere molto commovente.

La lettera di addio di Claudio Ranieri

Ieri il mio sogno è morto. Dopo l’euforia della scorsa stagione per essere stati incoronati campioni della Premier League, tutto quello che sognavo era restare sempre al Leicester, il club che amo, ma non è successo. Ringrazio mia moglie Rosanna e tutta la mia famiglia per non aver mai smesso di supportarmi durante questa esperienza. I miei ringraziamenti vanno anche a Paolo e Andrea che mi hanno accompagnato durante questo viaggio meraviglioso, e a Steve Kutner e Franco Grello per avermi dato la possibilità di diventare campione. Più di tutti devo ringraziare il Leicester City Football Club. L’avventura è stata fantastica e vivrà in me per sempre. Grazie a tutti i giornalisti e i media che hanno raccontato la più grande storia del calcio. I miei ringraziamenti di cuore vanno a tutto il club, a tutti i giocatori, allo staff, ad ognuno che è stato qui ed è stato parte di quello che abbiamo conquistato. Ma più di tutti ai tifosi. Voi mi avete toccato nel cuore e amato fin dal primo giorno. Vi amo anch’io. Nessuno potrà mai portare via quello che abbiamo conquistato e spero che voi ci pensiate e sorridete ogni giorno. E’ stato un momento meraviglioso e felice che non dimenticherò mai. E’ stato un piacere e un onore essere campione insieme a voi“.

Tags:

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top