Roma-Lione, Tempestilli: ‘Non temiano nessuno. Lo stadio nuovo farebbe la differenza’

Calcio

Antonio Tempestilli si è soffermato sull’esito del sorteggio di Nyon che metterà di fronte la Roma e il Lione: “C’è lo dirà il campo che tipo di sorteggio è stato. Il Lione è una grande squadra, con tradizione e un parco giocatori di alto livello. Ma non dobbiamo temere nessuno, continuare come stiamo facendo e cercare di passare il turno – ha dichiarato il dirigente giallorosso a ‘Sky Sport’ – Ieri sera contro il Villarreal c’è stato un calo di tensione, ma già Spalletti questa mattina avrà messo i puntini sulle i all’episodio perché vuole sempre vincere. Ogni partita va onorata e Luciano, conoscendolo, so che ci tiene e che analizza ogni singolo dettaglio facendo presente tutto ai giocatori. Il predente con il gol di Mancini? E’ stata una rete straordinaria, l’augurio è di ripetere quella partita. Dobbiamo fare bene nella sfida d’andata e poi vedere quale situazione avremo di fronte al ritorno. La questione stadio? Mi auguro che tutto si possa risolvere per il meglio. Uno stadio di proprietà fa la differenza e ti permette di sviluppare tante situazioni. Roma, anche come città, ha bisogno di un rinnovamento totale. In Italia abbiamo stadi obsoleti e con delle strutture superate”.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top