Rivoluzione nel Mondiale, Infantino: ‘Mondiale a 48 squadre nel 2026’

Calcio

Infantino © Getty Images

Un futuro sempre più aperto a tutti attende il calcio mondiale. La rivoluzione, targata Gianni Infantino, prosegue senza soste. Le parole del presidente della FIFA, aprono ad un’ulteriore allargamento dei partecipanti al mondiale di calcio.

Rivoluzione nel Mondiale, Infantino: ‘Mondiale a 48 squadre nel 2026’

 “Dobbiamo investire sulla tecnologia per proteggere il gioco. Oggi, nel 2017, in pochi secondi chiunque allo stadio o a casa può sapere se un arbitro ha commesso un errore. Spesso chi non lo capisce è l’arbitro stesso. Il VAR può essere usato in ogni parte del mondo per aiutare gli arbitri e noi stiamo andando verso questa direzione. Abbiamo anche aumentato lo sviluppo del calcio con un miliardo di dollari. Ora dovremo investire anche sulle competizioni. Per esempio abbiamo deciso di aumentare il numero delle squadre al Mondiale, non c’è crescita maggiore del partecipare ad una grande competizione. L’idea è quella di portare le squadre da 32 a 48 dal 2026”.

Tags:

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top