Home Archivio articoli Inter, Mourinho spia dal monitor della Lega

Inter, Mourinho spia dal monitor della Lega

CONDIVIDI

ROMA – La Lega per la finale di coppa segue l’organizzazione dell’Uefa per la Champions League. E piazza un monitor su un tavolino poco dietro la panchina dell’Inter, a fianco alla postazione a bordocampo della Rai, per tenere con precisione le statistiche: chi segna, chi è ammonito… Mourinho al 17’ ne approfitta quando viene sbandierato un fuorigioco (millimetrico) a Milito e il gol viene annullato: fa il giro della panchina e si avventa sul monitor per vedere il replay. Il funzionario della Lega Giovanni Pifarotti seduto davanti al monitor lo gira per impedire al tecnico di guardarlo (foto Rai). Mourinho con una torsione cerca di sbirciare qualcosa, ma non riesce. I regolamenti proibiscono alle due squadre di verificare con la tv. Ma in diversi stadi, utilizzando anche i mezzi di chi riprende, qualcosa riescono a vedere. Fifa e Uefa tengono il monitor per le statistiche. Anche se a volte il quarto uomo ha l’occhio lungo, ma non lo dice (Tassotti, Zidane…). La Lega per evitare tentazioni toglie quel monitor e ne attiva uno lontano.

Fonte: Gazzetta dello Sport

La redazione di www.calciomercatonews.com