Home Archivio articoli Finale Mondiali, Van Marwijk: “Non pensiamo alle 2 finali perse, è la...

Finale Mondiali, Van Marwijk: “Non pensiamo alle 2 finali perse, è la partita della vita”

CONDIVIDI

JOHANNESBURG (Sudafrica) – “Non guardiamo al passato, ai confronti con le grandi nazionali olandesi degli anni ’70 che hanno giocato la finale mondiale, però perdendola due volte. Certo, nessuno in Olanda è mai riuscito a diventare campione del mondo, ma affronteremo la partita nella maniera più normale possibile“.

Così il coach dell’Olanda, Bert Van Marwijk, ha parlato della partita più importante dell’anno (e non solo, a sentirlo), la finale mondiale di domani sera. “E’ la partita più importante della mia vita, e anche per i calciatori. La Spagna è molto forte, ha giocato molto bene in semifinale, meglio di noi in assoluto, ma noi abbiamo sempre vinto. Sono felice di affrontare la Spagna. Faremo di tutto per vincere“.

Spazio anche per l’uomo simbolo della nazionale ‘orange’: “Sneijder? I risultati dell’Olanda posso aiutarlo a ottenere riconoscimenti, come altri nostri giocatori”. Il Pallone d’Oro, a meno di incredibili rivoluzioni, domani, sarà suo.

(Fonte ‘gazzetta.it’)

Luca Brivio – www.calciomercatonews.com