Home Archivio articoli Calcio, Ardemagni: “Vieri il mio idolo, Inzaghi non smetteva mai di dare...

Calcio, Ardemagni: “Vieri il mio idolo, Inzaghi non smetteva mai di dare consigli”

CONDIVIDI

BERGAMO – Nella passata stagione è stato uno dei migliori della serie B, tanto da meritarsi la chiamata dell’Atalanta, con cui firma un quadriennale. Il giocatore ricorda con felicità, e un po’ di nostalgia, gli anni passati nella Primavera del Milan: “Al Milan ho avuto la fortuna di allenarmi un anno intero assieme a grandi campioni. E io cercavo di rubare la loro esperienza. C’era Vieri che è sempre stato un mio idolo: osservavo la sua fisicità e diventavo matto per lui, anche quando giocava all’Inter nonostante io sia milanista fino al midollo. Ma c’era soprattutto Inzaghi, uno dei pochi che non smetteva di darmi consigli”. Forse al Milan non hanno avuto fiducia in lui, ma ha già pronta l’opportunità del riscatto, che si chiama Atalanta.

Alberto Ducci – www.calciomercatonews.com