Home Archivio articoli Pagelle Udinese-Napoli, i voti dei partenopei secondo Calciomercatonews.com

Pagelle Udinese-Napoli, i voti dei partenopei secondo Calciomercatonews.com

CONDIVIDI

PAGELLE UDINESE NAPOLI VOTI – Ecco i voti e le pagelle di Udinese-Napoli secondo un collaboratore di Calciomercatonews.com

Le pagelle di Udinese-Napoli

De Sanctis 5: inspiegabile l’uscita su Sanchez che provoca il rigore dell’1-0, quando avrebbe potuto accompagnarlo sull’esterno o rimanere tra i pali.

Santacroce 5,5: conferma i progressi fatti intravedere nelle ultime apparizioni, ma sul contropiede di Sanchez si fa trovare in colpevole ritardo.

Cannavaro 5,5: soffre la velocità di Di Natale e Sanchez, nonostante faccia di tutto per sventare gli attacchi dei friulani.

Campagnaro 5,5: impreciso in alcune occasioni, soffre anche lui lo sbandamento complessivo della squadra.

Maggio 5,5: il suo dirimpettaio Armero lo lascia spesso sul posto, anche se alcune sue diagonali difensive salvano in più di qualche occasione la porta di De Sanctis.

Pazienza 5: non ha molto da dare nelle gambe, impossibile per lui combattere lo strapotere fisico e atletico di Inler e Asamoah.

Gargano 5: Mazzarri pensa di toglierlo dopo 20 minuti, poi finisce per restare in campo, recuperando e perdendo un’infinità di palloni, come spesso gli accade.

Dossena 4,5: il suo contributo, sia in fase difensiva che in quella offensiva, è pressoché impalpabile.

Hamsik 4,5: nella sua partita c’è di tutto e di più. Ma aldilà degli episodi negativi e positivi, gioca male e in modo svagato.

Lavezzi 5: anche lui capita in una giornata no. Tiene troppo palla e i suoi “uno contro uno” finiscono per infrangersi quasi sempre contro il muro friulano.

Cavani 5: non proprio in giornata di gloria. Eto’o è fermo per squalifica, ma lui non ne approfitta per superarlo in vetta alla classifica cannonieri.

Vitale 5,5: parte bene, poi col passare dei minuti si perde e non affonda più sulla fascia come potrebbe.

Maiello 5,5: ingrato il compito che gli affida Mazzarri contro due clienti terribili come Inler e Asamoah.

Dumitru sv

Mazzarri 5: perde nettamente il confronto con Guidolin come in occasione di Napoli-Parma della scorsa stagione. Resta ancorato al suo 3-4-2-1, nonostante il suo collega se ne inventa una ogni 15 minuti

Udinese: Handanovic 7, Benatia 6,5, Zapata 6,5, Domizzi 6, Isla 6,5, Inler 7,5, Asamoah 7, Armero 7, Pinzi 6,5, Sanchez 7, Di Natale 7,5 (25′ st Denis 6). A disp. Belardi, Angella, Badu, Coda, Floro Flores, Corradi. All. Guidolin 7,5

Mario Parisi – www.calciomercatonews.com