Calciomercato Roma, il rimpianto di Pradè: “A giugno Nagatomo era molto vicino”

CALCIOMERCATO ROMA PRADE’ NAGATOMO – L’ultimo giorno di mercato non ha portato nessun volto nuovo alla Roma di Claudio Ranieri. Lo sapeva benissimo il tecnico capitolino. Ma i dirigenti giallorossi hanno lavorato in maniera ottimale sul fronte cessioni, ieri sono andate in porto altre due operazioni, Antunes e D’Alessandro al Livorno. Il Corriere dello Sport ha riportato le dichiarazioni del dirigente della Roma Pradè, che rivela un rimpianto del mercato estivo: “Potevamo prendere Nagatomo, però non avevamo il posto da extracomunitario”. Infine si parla di Mexes: “Il ragazzo prima di decidere sul rinnovo vuole vedere quale sarà il futuro societario della Roma, lo capisco”.

Claudio Ruggieri – www.calciomercatonews.com