Calciomercato Napoli, Mascara si presenta: “Onorerò questa maglia”


CALCIOMERCATO NAPOLI MASCARA – E’ tempo di presentazioni per Mascara. L’approdo a Napoli nelle ultimissime ore di mercato di Lunedì 31 del giocatore ormai ex Catania non è stato semplice come ammette il direttore sportivo partenopeo Bigon: “Era il capitano e c’era il problema di sostituirlo. La difficoltà era soprattutto tecnica, siamo stati fino all’ultimo sul filo di lana, poi Lo Monaco è molto abile e capace, quindi ci ha tenuto sulla corda. Le cose si sono sbloccate alle 18 dell’ultimo giorno. La nostra politica non è solo di prospettiva futura, ma pensa anche all’immediato. Ce la stiamo giocando con tutte. Ci serviva un attaccante, è stata una scelta in accordo pieno con il tecnico Mazzarri”. Mascara avrà la maglia numero nove, quella che fu di Careca ai tempi di Maradona ma il giocatore non ha pura di dimostrare il suo valore con la maglia azzurra: “Qualche anno fa, avevo deciso di smettere perché non venivano ripagati i miei sforzi. Adesso sono qui e onorerò al meglio questa maglia fino all’ultimo secondo. Sono felice, era da tanti anni che se ne parlava, adesso ci sono riuscito e voglio restare qui a lungo. Mi merito questa maglia, ho fatto una grande scelta, non potevo rifiutare. E’ bello vincere. Siamo competitivi su tutti i fronti, è giusto che i tifosi sognino, noi siamo umili e andiamo avanti per la nostra strada.” Il giocatore non dimentica una piccola dedica per la sua ex squadra: “Ringrazio il Catania e i tifosi che mi sono stati sempre vicino. Se dovessi giocare e segnare contro di loro? Non credo che esulterei. A 31 anni non potevo perdere questo treno.” Poi parla della caduta con il Chievo: “Ho visto ieri la partita, è stato un incidente di percorso, il Napoli negli ultimi 20 giorni ha giocato tanto con prestazioni di grande spessore. Un calo fisico ci può stare, non è facile essere sempre al 100%”. Un Mascara pronto a far sognare il San Paolo e magari a regalare un altro gol da centrocampo come nel derby con il Palermo della scorsa stagione, un gol alla Maradona che a Napoli è sempre presente nella mente di ogni tifoso.
Matteo Raimondi – www.calciomercatonews.com