Fantacalcio, Brescia-Inter: voti e pagelle del Corriere dello Sport

BRESCIA-INTER VOTI PAGELLE – Di seguito trovate i voti e le pagelle della sfida Brescia-Inter, giocatasi ieri sera e terminata con il risultato di parità, 1-1. I voti e le pagelle di Brescia-inter sono a cura della redazione de Il Corriere dello Sport.

BRESCIA
Arcari 7,5 -Incolpevole sul gol, provvidenziale su Nagatomo, Sneijder e due volte su Pandev.

Konè 7 -Vivo, si inserisce e pennella per i compagni. Moto perpetuo e pericolo costante.

Iachini (all.) 7 -Buon Brescia nella ripresa e pareggio meritato.

Eder 7 -Si procura un rigore e riparte bene.

Bega 6 -Chiude benino, uscendo anche palla al piede e provando l’anticipo.

Zoboli 6 -Non demerita contro Pazzini.

Zambelli 6 -Reduce da un infortunio, spinge e si propone. Nei cross manca un po’ di precisione.

Hetemaj 6 -Balbetta nel primo tempo prima di crescere nella ripresa. Ammonito e diffidato, salterà la gara con la Juventus.

Lanzafame 6 -Dà verve nell’assalto finale.

Caracciolo 6 -Montagne russe: un gol segnato, due sbagliati e il rigore parato da Julio Cesar. Espulso, salterà la tra sferta di Torino.

Diamanti 5,5 -Suo il corner dell’1-1. Prima 85′ senza incidere e senza trovare la posizione in campo.

Daprelà 5,5 -Impacciato. Subisce Maicon praticamente senza attaccarlo.

Vass 5,5 -Quasi a uomo su Sneijder, finisce per schiacciarsi troppo sulla difesa.

Zebina 5,5 -Doppio errore sul gol dell’Inter. Anche lui salterà Juve-Brescia.

Berardi 5,5 -Metà tempo, dimenticandosi di Eto’o sul gol dell’1-0, poi esce per infortunio.

INTER
Julio Cesar 8 -Un intervento salva risultato su Caracciolo e un rigore parato, il secondo del campionato. Applausi.

Eto’o 7 -Il trentunesimo gol della sua stagione è solo la punta dell’iceberg: tanto sacrificio per chiudere a sinistra, buone giocate per i compagni, molto pressing. Leader in campo.

Maicon 6,5 -Discese misurate anche perché con il 4-2-3-1 sulla sua corsia c’è più «traffico». Quan­do nella ripresa affonda di più però è pericoloso.

Nagatomo 6,5 -Zambelli lo attacca e lui non arretra. Anzi, spinge ancora di più. Testa alla tragedia in Giappone, ma carattere di ferro.

Sneijder 6,5 -Calci piazzati pericolosi, un palo e decine di palloni giocati arretrando per sfuggire al controllo di Vass.

Lucio 6 -Prima di arrendersi a problemi fisici, non sbanda.

Ranocchia 6 -Ha senso della posizione e visione di gioco. Pochi passaggi indietro e molte impo­stazioni.

J. Zanetti 6 -In mezzo al campo, raddoppia senza sosta ed è utile. Incrocia Diamanti senza conce­dergli mai il piede preferito.

Stankovic 6 -Regola il traffico davanti alla difesa. Chiude discretamente.

Leonardo (all.) 5,5 -Pareggia dopo 18 partite e frena la rincorsa. Non convince la gestione del finale.

Pazzini 5,5 -Qualche sponda e stop. Meglio la versione casalinga che quella da viaggio.

Kharja 5,5 -Entra per controllare, non ci riesce.

Pandev 5 -Parte largo a destra e si accentra bene. Mobile, ma i due gol sbagliati pesano sul risultato.

Cordoba 4 -Venti minuti di errori pesanti.

La redazione di Calciomercatonews.com