Inter Schalke, esclusivo Galante: “Spero in una rivincita. Triplete? I nerazzurri possono bissarlo”

ESCLUSIVA GALANTE INTER SCHALKE CHAMPIONS LEAGUE – L’urna di Nyon è stata benevola nei confronti dell’Inter di Leonardo. Dopo aver eliminato agli ottavi i tedeschi del Bayer Monaco, i nerazzurri troveranno nei quarti di finale un’altra società tedesca, lo Schalke 04, sicuramente non una squadra irresistibile. Il nome Schalke rievoca ai tifosi nerazzurri la finale di Coppa Uefa persa nel 1997 proprio contro i tedeschi ai calci di rigore. In quei due match di finale c’era anche Fabio Galante, ex difensore italiano, che in esclusiva a Calciomercatonews.com, ha parlato del sorteggio nerazzurro.

Inter-Schalke, il sorteggio è andato bene ai nerazzurri, conferma?

Certamente i nerazzurri non si possono lamentare, è andata bene anche se a questi livelli non bisogna dare mai nulla di scontato.

Lo Schalke rievoca nei ricordi dei tifosi nerazzurri brutti ricordi…

Brutti ricordi anche per me a causa di quella finale di Coppa Uefa persa ai rigori.

Cosa successe in finale visto che l’Inter era favorita?

Allora si giocavano due partite, andata e ritorno, uno a zero per i tedeschi all’andata, stesso risultato per noi a San Siro. Poi i calci di rigore sono una lotteria, possono decidere la stagione di una squadra, basti pensare che l’Italia di Sacchi perse la finale ai rigori e si parlà di una deludente squadra, quella di Lippi ha vinto ai rigori ed è stata giustamente lodata.

L’Inter può bissare il Triplete ottenuto la scorsa stagione?

E’ difficile riuscirsi ma l’Inter può farcela nuovamente. Bisognerà però lottare perchè in campionato ci sono cinque punti da recuperare al Milan e sarà importante il derby.

La redazione di Calciomercatonews.com