Calciomercato Roma, gli americani potrebbe vendere De Rossi!

CALCIOMERCATO ROMA DE ROSSI CESSIONE RINNOVI CASSETTI PERROTTA MENEZ CONFERMA MONTELLA ALLENATORE BALDINI SABATINI MONTALI- Lunedì 28 marzo l’era dei Sensi si chiuderà ufficialmente per lasciare il posto alla nuova società, quella che avrà come presidente Thomas Di Benedetto e che, secondo il Corriere dello Sport, ha già le idee chiare sul futuro. Franco Baldini, che guiderà la nuova Roma, ha scelto come prossimo direttore sportivo Walter Sabatini ed entrambi sono rimasti poco contenti degli annunci, da parte della vecchia società, dei rinnovi di Perrotta e Cassetti. I due giocatori sono stimati anche dalla nuova dirigenza, ma la volontà è quella di ringiovanire la rosa e i rinnovi di due over-34 cozzano non poco con questa intenzione. Montali ha voluto giustificarsi, dicendo: «Era giusto legare alla Roma due calciatori che hanno dimostrato di essere persone serie» ma i giocatori interessano ad altre società e il rinnovo non è dunque del tutto sicuro. L’Unicredit rimmarrà all’interno della società e la nuova società ha intenzione di prolungare il contratto anche a Montali. Il direttore dell’attuale società però rischierebbe di avere un ruolo simile (se non uguale) a quello di Baldini e, secondo il Corriere, la soluzione potrebbe essere la seguente: a Baldini l’area sportiva, a Montali quella commerciale. Possibile anche la conferma di Montella, il cui operato sta piacendo anche agli americani. Potrebbero partire invece De Rossi e Menez, ma per motivi diversi. Il primo non può essere ceduto per iniziativa della società, ma se fosse proprio De Rossi a voler cambiare aria (su di lui ci sono Real e Manchester United) la nuova società non si opporrebbe alla cessione. Menez, invece, è in scadenza e non viene reputato indispensabile. Probabile dunque, nonostante l’apertura dell’agente al rinnovo, che venga messo sul mercato.

Marco Nicolosi- www.calciomercatonews.com