Calciomercato Juventus, Krajnc nel mirino del Chelsea!

CALCIOMERCATO JUVENTUS KRAJNC CHELSEA / Sono davvero molte le analogie tra Pia­zon e Krajnc, ma alla Ju­ve si augurano che il fina­le della storia sia diverso. Andiamo per gradi. Iden­tico il nome: il brasiliano si chiama Lucas, lo slove­no Luka. Identico l’anno di nascita, il 1994: 20 gen­naio per il nazionale ver­deoro, 19 settembre per quello biancoverde. Iden­tici i club sulle sue tracce: la Juve appunto ma, a quanto sostengono in Slo­venia, anche il solito Chel­sea. Diverso invece il ruo­lo, oltreché il prezzo. Krajnc è infatti un difen­sore centrale mancino del Maribor, la cui quotazione si aggira sul milione e mezzo di euro. Piuttosto distanza dai 6,5 che il Chelsea ha accettato di versare al San Paolo per Piazon.

MONDO INESPLORATO Si profila dunque un nuo­vo duello tra bianconeri e Blues. Restiamo alle mos­se juventine. La Slovenia fino allo scorso anno non rientrava nelle rotte bian­conere, ma l’esplosione di Ilicic, Bacinovic, ecc. ha portato gli osservatori bianconeri a spingersi an­che a Lubiana e dintorni, dove già si muovevano da qualche stagione i loro omologhi di Genoa, Udine­se e Bari. Nel caso specifi­co gli 007 della Juve sono approdati a Maribor dove gioca appunto Krajnc, le cui prodezze vengono così raccontate nel sito della società viola: « E’ entrato nel nostro settore giovani­le a soli 8 anni. Ora che ne ha 16 è talmente bravo che a gennaio gli è stato concesso l’onore di segui­re la prima squadra nel ri­tiro di Madeira » . In effetti gli addetti ai lavori prono­sticano un grande futuro al gioiellino del Maribor, che alle doti tecniche, ab­bina un fisico notevole ( 1,90 di altezza e non si può escludere un’ulteriore crescita). Quanto alle re­lazioni giunte in corso Ga­lileo Ferraris, sono state talmente entusiastiche da provocare una prima mis­sione di Carlos Vargas, il responsabile degli osser­vatori della Juve per gli Under 20. Missione presto bissata, a testimonianza che anche Vargas è stato colpito dalle capacità di Krajnc.

VERTICE TORINESE Il prossimo passo sarà a campi invertiti. Ai primi di aprile toccherà infatti a Amir Rusnic fare visita alla Juventus. Rusnic è l’agente di Ilicic e Bacino­vic, non di Krajnc, ma ha il mandato del Maribor per la cessione di quest’ul­timo. Quindi si tratterà a tutti gli effetti dell’apertu­ra della trattativa tra la Juve e la società slovena. Le aspettative del Mari­bor sono di incassare al­meno 1,5 milioni di euro dalla cessione del proprio gioiellino, la Juve ovvia­mente cercherà di abbas­sare l’asticella. Va infatti tenuto conto che di un di­fensore comunque si trat­ta. Tanto per avere un pa­rametro oggettivo, Fre­drick Sorensen ( indubbia­mente un gran bel colpo messo a segno da Fabio Paratici e Vargas) costerà alla Juve meno di 200 mi­la euro. Quindi margini di trattativa indubbiamente ce ne sono. Il tutto sapen­do che sulle tracce di Krajnc ci sono anche la Fiorentina, probabilmen­te il Palermo, sicuramente il Chelsea e anche il Li­verpool. Una bella e ag­guerrita compagnia.

Fonte: Tuttosport

La Redazione di www.calciomercatonews.com