Calciomercato Milan, come al Milan così in Nazionale: Cassano ai margini

CALCIOMERCATO MILAN NAZIONALE CASSANO – Il progetto Prandelli giocava tutto sull’asse Cassano-Balotelli: il giocatore del City non si vede da tempo in azzurro, a causa delle sue bravate in quel di Manchester, il talento barese invece c’è sempre ma non è il Cassano che tutti si aspettavano. Da quando è arrivato al Milan è riuscito sì ad affinare il suo carattere, ma a che pro? Adesso è parso a tutti un giocatore normale, tanto talento ma poche giocate. Nel Milan è sceso nella lista di gradimento di Massimiliano Allegri, e nella nazionale Giuseppe Rossi scalpita per sostituirlo. Così ha parlato Cesare Prandelli al Corriere dello Sport, riguardo il suo numero 10: «Nessuno è titolare in questa squa­dra, dipende dalla condizione fisica. In questo momento Rossi ha acquisito una si­curezza che prima non aveva. E poi è più goleador di Cassano. Ho comunque  rivisto la partita, ed Antonio a me è piaciuto, ha fatto quello che gli abbiamo chiesto. Quando aveva la palla, dovevamo ripartire subito con 3 o 4 giocatori, invece in certi momenti aveva davanti solo Pazzini e Mauri e per questo motivo la giocata tarda­va, era troppo pensata e non istintiva».

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com