Bari, nuova proprietà: sarà la volta buona?

CALCIOMERCATO BARI NUOVA PROPRIETA’ / I tifosi biancorossi ricorderanno certamente la trattativa tra il presidente Matarrese e l’imprenditore americano Tim Burton, che naufragò nell’autunno del 2009. Una trattativa che sembrava sul punto di concludersi positivamente, visto pure lo sbarco di Barton a Bari (osannato dai tifosi) con la conseguente sua partecipazione in tribuna alla partita di campionato Bari-Bologna disputata allo Stadio San Nicola. In quell’occasione il “sogno americano” di molti tifosi baresi svanì perché Barton non onorò l’impegno di versare un 1 milione di euro per la caparra necessaria ad acquistare il club, chiedendo una proroga del pagamento che però venne negata dalla proprietà biancorossa. Questo comportamento dell’imprenditore americano stupì tutti, in quanto egli aveva presentato un concreto progetto di rilancio della società pugliese che aveva impressionato positivamente il presidente Matarrese ben disposto a cedere il Bari per garantirne un prospero futuro. Barton incolpò l’intermediario biellese Alessio Mora per la mancata conclusione dell’affare, ma di fatto non si fece più avanti per acquistare l’A.S Bari; anche perché l’imprenditore texano era più interessato a investire nel fotovoltaico in Puglia che nel calcio. Adesso è il turno di Klaus Kerger, industriale tedesco trapiantato negli Usa e proprietario della Florida Real Tv, che ha incaricato il manager italiano Massimo Vitale di avviare i contatti con la famiglia Matarrese allo scopo di acquisire il Bari. Al momento sembrano esserci stati solo dei contatti preliminari senza la formulazione di una reale offerta da parte del magnate tedesco-americano. Vedremo adesso come si evolverà questo nuovo capitolo relativo alla cessione del Bari. Sarà un nuovo fallimento come avvenne con Burton? Oppure i tifosi biancorossi potranno tornare a sognare con una nuova proprietà vogliosa di creare un progetto serio e ambizioso? Il tempo fornirà le dovute risposte.

Matteo Bellan – www.calciomercatonews.com