Calciomercato Juventus, presidente del Siena: “Conte? Dipende da Agnelli…”

CALCIOMERCATO JUVENTUS CONTE AGNELLI – «Conte alla Juventus? Dipende da Andrea Agnelli. La Roma? Purtroppo non posso più acquisire il 20%». Sono le parole di Massimo Mezzaroma, presidente del Siena, intervenuto ai microfoni della trasmissione ‘Buon giorno Calciò sulle frequenze di Radio Manà Manà. I bianconeri sono vicini al traguardo Serie A, manca poco per la promozione: «Adesso è un buon momento, abbiamo vissuto giorni peggiori. La Serie B è un campionato lungo e difficile, non è mai facile mantenere le premesse di inizio stagione. Con il tempo fortunatamente è uscito fuori il lavoro di Antonio Conte, il gruppo ora sta facendo benissimo». L’allenatore del Siena è la vera guida della squadra di Mezzaroma: «L’ho scelto perchè mi ha convinto la sua voglia di riscatto, è un capitano anche nello spogliatoio. Con lui è nato un rapporto di fiducia». Ogni giorno sui quotidiani il nome della Juventus è accostato a quello di Antonio Conte: «Dà fastidio perchè la speranza è quella di costruire un lungo ciclo insieme a lui, ma ormai sono abituato. La cosa importante è raggiungere la serie A, a lui ho chiesto onestà intellettuale, se poi dovesse arrivare l’opportunità per Conte di andare alla Juventus, un club in cui è stato capitano per 8 anni e con cui ha sempre mantenuto ottimi rapporti, io mi aspetto una telefonata prima da parte sua, considerando anche che ha ancora un anno di contratto». Molto dipende dalla società torinese: «Tutto dipende da Andrea Agnelli». Ultima battuta dedicata alla Roma. In passato ci fu l’opportunità di prelevare una quota, ma adesso questo è impossibile: «Per le leggi federali io non posso avere nessuna partecipazione in altre squadre. Nella capitale, se si fossero evitati interessi di bottega, ci sono sempre stati i soggetti adeguati a prendere la Roma, bastava un atteggiamento pulito, senza speculazioni. L’arrivo di Di Benedetto è un male necessario, spero che possa far bene alla Roma».

Fonte: Adnkronos