Calciomercato Juventus, Rakitskyy più derby col Milan per Yarmolenko

CALCIOMERCATO JUVENTUS MILAN RAKITSKYY YARMOLENKO – La Juve, tra qualche tempo, potrebbe consolarsi pescando proprio qui, in Ucraina, dove ha allungato gli occhi alla ricerca di difensori. L’ultima faccia inserita nell’album dei possibili acquisti è quella di Yaroslav Rakitskyy, 21 anni, talento dello Shakhtar Donetsk e della Nazionale, ieri tra i meno peggio dei suoi. Diviso tra il mestiere di centrale e quello di terzino, che ultimamente esercita più spesso, avrebbe gambe e colpi per puntarci. Per il ruolo, si narra nei report degli osservatori, non ha fisico da buttafuori d’area, un metro e ottanta per 70 chili, ma ha grande capacità di corsa e un sinistro niente male. Non dev’essere un caso se con la maglia dell’Ucraina ha già fatto tre gol in sole nove presenze. Controindicazione burocratica: decidendo di fare shopping, Rakitskyy potrebbe arrivare in Italia solo cedendo (all’estero) un giocatore extracomunitario.

Altro pezzo finito sulla lista dell’ad bianconero Beppe Marotta e del coordinatore dell’area tecnica Fabio Paratici, è quello, già un po’ più famoso, di Andriy Yarmolenko, 21 anni pure lui, esterno offensivo della Dinamo Kiev e dell’Ucraina. Shevchenko, suo capitano in entrambi i plotoni, lo consiglia a tutti, compreso l’ad del Milan Adriano Galliani. Difatti i rossoneri l’hanno seguito, con gli occhi di Ariedo Braida, anche a Manchester, nella sfida di Europa League tra il City e la Dinamo. Doti fisiche pazzesche, un metro e 87 per 76 chili e grande potenza, Yarmolenko solleva qualche dubbio per la continuità, anche dentro la stessa partita: gli capita di fare il fenomeno per un quarto d’ora e poi inabissarsi. Come ieri sera, quando dopo un primo tempo intraprendente, è finito nella lista dei dispersi in azione.

Fonte: La Stampa