Calciomercato Milan, Allegri: “Non potrei allenare l’Inter”

CALCIOMERCATO MILAN ALLEGRI DICHIARAZIONI SANCHEZ UDINESE PASTORE PALERMO- Allegri, in un’intervista alla Gazzetta dello Sport, ha parlato di vari temi. Il primo, non poteva che essere il derby in programma sabato sera. Il tecnico ha palesato decisione e sicurezza: Vinciamo noi e lo scudetto lo mettiamo in bacheca. Il Milan ha due risultati su tre a disposizione. All’Inter sono ottimisti? Noi di più. E’ la gara più importante della mia vita. Per l’Inter questa partita è più importante che per noi. La sosta ci ha aiutato a recuperare gli infortunati. L’assenza di Ibrahimovic? E’ determinante anche quando non è in condizioni ottimali, come si fa a lasciarlo in panchina? Pato? E’ un grande e ha un’altissima media gol. E’ un istintivo, deve imparare a giocare di più con gli altri”. Riguardo l’Inter secondo Allegri il più temibile è Eto’o, mentre non è mancata una frecciatina a Leonardo. Il tecnico infatti ha dichiarato il suo amore al Milan, nonostante abbia vissuto molto meno tempo nell’ambiente milanista rispetto al collega brasiliano: Io non potrei allenare l’Inter. Anche se sono qui soltanto da otto mesi, mi sento ormai milanista. Chiusura invece dedicata ai due giocatori che lo hanno impressionato di più nel nostro campionato. Allegri risposto “Pastore e Sanchez” e chissà che non faccia questi nomi anche alla società.

Marco Nicolosi- www.calciomercatonews.com