Verso Milan-Inter, qui Appiano Gentile: Chivu c’è, si va verso il tridente

MILAN-INTER CHIVU PAZZINI ETO’O PANDEV – L’affaticamento al polpaccio destro di Chivu è in via di smaltimento; sono alte le probabilità che, oltre a Ranocchia, anche Chivu sia a disposizione. Poi toccherà a Leonardo decidere se lanciare entrambi dall’inizio, tenuto conto delle loro non perfette condizioni fisiche, o se puntare su uno, a cui affiancare Cordoba. L’appuntamento per le scelte, comunque, è per stamattina a San Siro, dove si terrà la rifinitura, nella quale il tecnico potrà lavorare con la squadra al completo, compresi i nazionali rientrati ieri alla Pinetina.

TRIDENTE – Crescono le quotazioni del tridente, con Pandev in aggiunta a Pazzini ed Eto’o. Con questo modulo, peraltro, l’Inter ha disputato le ultime 3 gare: Brescia, Bayern (con Sneijder schierato da attaccante visto che Pazzini non può essere impiegato in Champions) e Lecce. Il rientro di Milito, inoltre, lascia qualche margine di scelta in più a Leonardo, che, con il “Principe”, potrà anche pescare una punta dalla panchina. Con uno schieramento più offensivo, finirebbe per essere penalizzato un centrocampista. Thiago Motta, Stankovic e Cambiasso, infatti, si contenderebbero due maglie. E, tenuto conto che si è rivisto alla Pinetina soltanto ieri, per l’occasione il sacrificato potrebbe essere l’argentino.

Fonte: Corriere dello Sport