Calciomercato Milan, Maldini parla del suo futuro e difende Leonardo

PAOLO MALDINI LEONARDO FUTURO DIRIGENTE BERLUSCONI- In un’intervista alla Gazzetta dello Sport Paolo Maldini ha rivelato di sentire spesso Leonardo (l’ultima volta 10 giorni fa, come lui stesso ha ammesso): «Ma non si parla di derby. É contento e questo mi fa molto piacere» Non sono invece contenti della sua scelta i tifosi del Milan che si sentono traditi dall’ex-allenatore, e di questo l’ex capitano si dice molto dispiaciuto, ma difende la scelta dell’amico ed ex-compagno rivelando anche un retroscena clamoroso: «É una consuetudine italiana, anche se hai dato tanto quando cambi squadra ti fischiano. Leo è un professionista, ha fatto la cosa giusta. Nei giorni della trattativa con l’Inter ci siamo sentiti e io gli ho consigliato di andare. Era un’occasione enorme. E poi al Milan non aveva futuro». Questo però non vuol dire che il giocatore potrebbe fare, in futuro, una scelta simile: «No, la mia storia è diversa dalla sua. Non ho mai pensato di andare all’Inter né Moratti ha mai pensato di chiedermelo». Anzi, è probabile che il futuro dell’ex-capitano rossonero sia ancora legato al Milan, in quanto Berlusconi ha dichiarato di volergli trovare un ruolo all’interno della società: «Le sue parole mi hanno fatto piacere, significa che la pensiamo allo stesso modo. Io non ho fretta, se vogliono sanno dove trovarmi. Sono legato in maniera indissolubile al Milan e spero di poter ancora dare qualcosa a questa società».

Marco Nicolosi- www.calciomercatonews.com