Milan-Inter, Berlusconi: “A Leonardo voglio solo bene”

MILAN-INTER BERLUSCONI LEONARDO – Nessun rancore nei confronti di Leonardo e nessuno stupore nel vederlo sulla panchina dell’Inter: Silvio Berlusconi non ha gli stessi sentimenti negativi espressi dai tifosi rossoneri dutrante il derby verso l’allenatore brasiliano. «Gli faccio di cuore i più affettuosi auguri – ha detto Berlusconi lasciando nella notte il ristorante dove il Milan ha festeggiato la vittoria nel derby – affinchè possa continuare a fare bene nell’Inter. Voglio bene a Leo, ha dato tanto al Milan e non ho altro che sentimenti affettuosi nei suoi confronti». Parole chiare anche su Mario Balotelli: «Ogni tanto si distrae, c’è uno stile Milan che non mi sembra così vicino a quello di Balotelli», ha detto Berlusconi. Al ristorante Finger’s, l’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani ha parlato del futuro di Gennaro Gattuso: «Non credo vada via a luglio, ha un contratto ancora per un anno – ha ricordato Galliani – Se si presenterà il miliardario russo, lo aspetteremo ma Gattuso non è a fine contratto e non credo andrà là». Per Gattuso ci sarebbe un’offerta del Anzhi Makhachkala, sqauadra della piccola repubblica russa del Daghestan di proprietà di Suleiman Kerimov, azionista di Gazprom e uno degli uomini più ricchi della Russia. Si tratta del magnate che anni fa voleva acquistare la Roma, e che per l’Anzhi ha già comprato, nelle scorse settimane, i brasiliani Roberto Carlos, Diego Tardelli e Jucilei, quest’ultimo considerato in patria il ‘nuovo Toninho Cerezò.

Fonte: Ansa