Fantacalcio Catania-Palermo, voti e pagelle della Gazzetta dello Sport

CATANIA-PALERMO PAGELLE VOTI GAZZETTA – Ecco i voti e le pagelle di Catania-Palermo secondo la Gazzetta dello Sport.

CATANIA

ANDUJAR 6,5 Due parate due, ma importanti, su tiri insidiosi.

ALVAREZ 6,5 Meno spingente, più respingente. Va bene lo stesso.

SILVESTRE 6 Qualcosina nel primo tempo non funziona.

SPOLLI 6 Come Silvestre. Primi 45 minuti con qualche patema.

MARCHESE 6,5 A sinistra, con attenzione e continuità.

CARBONI 7 Il Grande Gobbo della mediana, specialista del riciclaggio di palloni sporchi: difficile gabbarlo

LODI 6,5 Primo tempo così così, poi 25 minuti da applausi.

PESCE 7 Delizioso pallonetto. Venerdì pesce, la domenica anche

SCHELOTTO 6 Visto lo stato di Balzaretti, poteva fare di più.

IL MIGLIORE RICCHIUTI 7 Aspetti Pastore e rispunta lui, il Maradona degli umili. L’assist del 2-0 lo rende degno di Diego.

GOMEZ 6 Trottolino volonteroso.

BERGESSIO 6,5 Al terzo avviso di chiamata, risponde e fa gol.

P. LEDESMA 6,5 Rete costruita, cercata, voluta.

MAXI LOPEZ 7 Non segna, ma il suo lavoro vale quanto due reti.

All. SIMEONE 7 Smentiti i critici, pare che Simeone sappia allenare.

PALERMO

SIRIGU 5 Sulle uscite (basse e semi-basse) ci sono problemi. Più reattività, meno attendismo.

MUNOZ 4,5 Picchiare non basta. Il gioco prevede l’uso della palla.

GOIAN 5 Lungagnone insicuro, Maxi Lopez lo infiocchetta.

BOVO 5,5 A lungo il migliore dei tre dietro, poi si arrende.

CASSANI 4,5 Nullo in spinta, maluccio in fase difensiva

MIGLIACCIO 5 Se anche Migliaccio smette di lottare…

BACINOVIC 5,5 Buon primo tempo. Arranca su Maxi nell’ 1-0.

PASTORE 4 Entra e si vendica nel modo peggiore: non impegnandosi Ragazzo, sei un fenomeno, ma vedi di crescere.

NOCERINO 5 Parte forte e bene, poi scompare come tutti.

BALZARETTI 4 Si fa male, non chiede il cambio e gli dei lo puniscono con l’autogol. Meno stoicismo, più realismo.

IL MIGLIORE HERNANDEZ 5,5 Migliore si fa per dire: prova più di altri a cercare la porta. Tutto qua.

PINILLA 5 Un’azione personale, qualche sponda. Nient’altro.

ll. COSMI 4 Lascia fuori Pastore, non sostituisce Balzaretti, ignora Miccoli. E la squadra gli volta le spalle

Claudio Ruggieri – www.calciomercatonews.com