Home Archivio articoli Calciomercato Roma, Montella: “Non penso al futuro di Menez”

Calciomercato Roma, Montella: “Non penso al futuro di Menez”

CONDIVIDI

CALCIOMERCATO ROMA MONTELLA – L’allenatore della Roma Vincenzo Montella ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Udinese-Roma. Sulla partita di domani ha dichiarato:“Ho le idee chiare ma provo tante cose perchè nel corso della gara possono cambiare le soluzioni. Io devo preparare la squadra per questo. So che a Roma se gioca un giocatore è più bravo quello che sta fuori o viceversa. Si gioca per i risultati e mi assumo le responsabilità. Totti per esempio non poteva giocare, poi ha giocato da punta ed ha fatto bene…Non mi faccio influenzare dalla piazza.” L’Udinese? : “Grande tecnica, grandi risorse. Davanti sono giovani e devastanti, per velocità e tecnica e per aiuto ai centrocampisti. Sanchez fa entrambe le fasi con grande voglia”. Su un colloquio con Borriello: “Li farei fare a porte aperte gli allenamenti, ci sarebbero meno equivoci…Lui ha voglia di mettersi in mostra e aiutare la squadra. Lui si allena con professionalità, è divertente e simpatico. L’altro giorno mi diceva che io, da ex attaccante, sperava che lo facessi giocare di più, tanto per raccontare un aneddoto…L’allenatore deve avere delle priorità, se Francesco sta bene e da centravanti è il ruolo che negli hanni ha fatto meglio un allenatore ci pensa bene prima di spostarlo. A Firenze non ho messo Borriello proprio perchè Francesco stava giocando bene: se loro giocano insieme bisogna rinunciare a qualcosa sugli esterni. Ci mancherà un giocatore importante e utile come Philippe, è entrato in campo con un ginocchio da operare e lo ringrazio pubblicamente, anche per l’attaccamento alla maglia. Il centrocampo deve supportare di più la difesa, a me preoccupa l’equilibrio di squadra. Nel primo tempo contro la Juve lo avevamo, nel secondo meno. Domani dovremo averlo per 100 minuti perchè l’Udinese non molla mai…” Infine sul futuro di Menez: “L’ultimo dei pensieri è quello di pensare al futuro di un giocatore alla viglia di una gara così importante. Ci penserà e ci penseremo…

Stefano Luongo – www.calciomercatonews.com