L’Esperto di Calciomercato: “Juve, Vucinic si avvicina, il Milan prova il super colpo…”

 

ESPERTO CALCIOMERCATO – Ben ritrovati con un nuovo appuntamento con il nostro esperto di mercato che risponderà alle domande che ci avete spedito.Prima di tutto vi ricordo di divenire fan della mia pagina personale su Facebook, cliccando qui, grazie!

 

Rossi arriverà alla Juve? In caso non arrivasse, allora chi sarebbe il top player della Juve?  Lorenzo Esposito

 

Su Rossi la situazione si è complicata non poco, il Villareal sembra avere le idee chiare e il giocatore sembra comunque tranquillo e disposto a rimanere in Spagna. In questo momento la trattativa si è interrotta e difficilmente riprenderà visto lo stato attuale delle cose, per questo motivo la Juventus si è già mossa per Vucinic avendo scavalcato tutte le altre pretendenti. A breve ci sarà un incontro con la Roma e viste come si sono concluse le vicende di Aguero e Rossi credo che la Juventus farà di tutto per cercare di chiudere al più presto la trattativa.

 

Salve esperto, vorrei fare con lei un pò di chiarezza su mister x!Parto da 2 nomi più caldi del mercato, Fabregas per me è destinato al Barca che ha previsto un budget molto alto ed ha la preferenza del giocatore. Il Milan ha chance davvero risicate cosi anche per il tedesco Schweinsteiger  che ha rinnovato l’anno passato fino al 2016 e guadagna già 6/7 mln, il Bayern poi non vuole cederlo. Conclusione per prendere uno di questi 2 giocatori il Milan dovrebbe avere le disponibilità e potenza economica di City o Chelsea! Ma la domanda che le faccio è se il Milan ha rinunciato a Pirlo e avviato una politica di riduzione dei costi come può offrire stipendi alti a top player che guadagnano già oltre la soglia prevista dal risanamento concordata con i contabili fininvest? E’ chiaro, i 2 giocatori non possono arrivare! Riguardo Hamsik il giocatore quest’anno non si muove, De Laurentiis non lo vende e lui ha dichiarato di voler rimanere dopo aver strappato l’aumento voluto! Ergo rimanendo al campo delle possibilità ma anche delle realtà gl’obbiettivi rimangono Ganso e Pastore ed è chiaro che per molteplici motivi 30-35 mln Berlusconi li spende per pastore di cui tutti sanno esser grande estimatore così come Allegri, Braida etc! Tutti gli altri per me sono nomi suggestivi ma poco realistici! Riguardo Montolivo tutti lo danno per vicinissimo, nonostante le smentite Galliani e-o Braida sono stati visti spesso in compagnia dei suoi procuratori! Riguardo l’attacco c’è sovrabbondanza ma la cessione di Cassano e-o Paloschi potrebbe portare all’arrivo di una giovane punta con le caratteristiche di Ibra, non mi pare un eresia. Sembra chiaro che ci sono troppe seconde punte qualcuna è di troppo non crede? Cordiali saluti Francesco

 

Caro Francesco ben ritrovato, che Schweinsteiger e Fabregas siano 2 giocatori molto costosi e che rappresentino due operazioni molto difficili non c’è dubbio, ma non per questo il Milan non ci proverà. I rossoneri sono molto molto vigili sulla situazione di entrambi e in particolar modo sta osservando quella di Fabregas con attenzione. Per non essere frainteso spiego subito che con questo non voglio dire che il Milan sia vicino al giocatore, ma semplicemente dico che se il Milan ne avrà l’opportunità proverà ad acquistarlo nonostante il Barcellona sia ovviamente favorito. In particolare so che il Barcellona vuole si Fabregas, ma non intende pagare le cifre richieste dall’Arsenal, in quanto all’interno del club spagnolo Fabregas non è considerato una priorità, bensì un “capriccio” in quanto una vera e propria esigenza non c’è. Inoltre proprio in quel ruolo i blaugrana hanno un nuovo grande talento di nome Thiago Alcantara, che è potenzialmente un fenomeno ma con l’arrivo di Fabregas potrebbe avere troppo poco spazio. Per cui la trattativa è senz’altro difficilissima, ma visto il tentennare del Barcellona e l’addio ormai certo all’Arsenal il Milan resta alla finestra. Riguardo l’ingaggio va fatto un discorso più generale, se si parte sulla valutazione del singolo ingaggio allora si evince che questi giocatori non possono arrivare, così come non sarebbe potuto arrivare Ibrahimovic. Il discorso però è ben più ampio e va valutato con quella che è la politica generale del club, che ha portato un risparmio consistente derivante dai contratti non rinnovati, dai rinnovi annuali agli over 30 e dalla cessione di Ronaldinho che aveva un contratto pesantissimo. Questo bilancio porta alla possibilità di poter pagare un ingaggio consistente e una cifra consistente per un giocatore che possa esser ritenuto un top player e che possa far fare un ulteriore salto di qualità alla squadra. Riguardo Montolivo continuo a ripetere che è un operazione fattibile, ma il giocatore non è così vicino come molti scrivono, questo perchè il centrocampista viola interessa al Milan solo perchè è considerato un “occasione” di mercato e non rappresenta un vero obiettivo. Per cui i rossoneri sono disposti a prenderlo soltanto a cifre ridotte, attualmente mi risulta che la Fiorentina abbia chiesto più di 10 mln e a quelle cifre onestamente non credo che il Milan abbia intenzione di acquistarlo.  Discorso attaccanti, il Milan gioca con un 4-3-1-2, per cui parlare di attaccante esterno ha poco senso, El Shaarawy proverà da trequartista o all’evenienza seconda punta, ma almeno inizialmente si schiererà sulla trequarti probabilmente, come lui stesso ha dichiarato dopo aver parlato con Allegri. Secondo me dunque la priorità del Milan resta a centrocampo e non sulla trequarti, dove potrà già contare su Boateng, Robinho in caso di necessità ed il “Faraone” appunto. Senza poi contare Seedorf che lo scorso campionato ha giocato da trequartista soprattutto nella prima parte di stagione. Inoltre mi risulta che Pastore sia realmente vicino al Psg. Detto questo se partissero sia Cassano che Paloschi allora si muoverebbe qualcosa anche davanti sicuramente, ma attualmente parlare di questo è molto prematuro.

 

LEGGI ANCHE
Calciomercato Juventus, Lugano: arriva a parametro zero?

Quando arrivano i fratelli Appelt Pires?

 

I fratelli Pires si sono aggregati alla primavera bianconera.

 

 

 

Salve, volevo avere nuovamente aggiornamenti sul mercato nerazzurro… Dopo la presentazione di Jonathan, l’Inter sta cercando di chiudere per un attaccante: Palacio si allontana causa Pandev e torna di moda Carlitos Tevez. Per arrivarci l’Inter preferirebbe far prima cassa, ma potrebbe fare ugualmente uno sforzo tale (anche in caso di nessuna cessione illustre, ma solo gente come Mariga, Muntari,…)? A centrocampo interessano Lucas, ma soprattutto Casemiro; a che punto sono le trattative con loro due? Con Casemiro dovremmo essere alle battute finali. Per Lucas, invece, sono vere le voci di un’offerta di 27 mln per l’intero cartellino, rifiutata dal San Paolo? E quelle che ne conseguono di un’offerta intorno agli 8 mln per il 30% nelle mani della famiglia? In difesa? Niente più acquisti? Anche perché ci sarebbero da vendere un po’ di giocatori, che farebbero cassa (Pandev, Mariga, Muntari, Rivas, questi i principali).

 

Palacio nonostante l’intoppo Pandev resta un nome caldo, l’Inter per averlo sta studiando soluzioni alternative e non è da escludere che la trattativa possa andare in porto nei prossimi giorni. Riguardo Tevez no, non credo che l’Inter farà uno sforzo tale, non prima di aver ceduto pezzi pregiati. In tal senso Sneijder resta comunque in bilico, la sua permanenza è tutt’altro che certa, e potrebbe essere proprio l’olandese a fare spazio all’argentino, che resta comunque una pista molto cara e difficile. A centrocampo per Casemiro è quasi fatta, ma continua il pressing anche per Kucka, l’Inter vorrebbe averlo subito, il Genoa vuole tenerlo almeno un altra stagione. Un altro nome che può tornare di attualità è quello di Banega, la richiesta del Valencia di 18 milioni è considerata dai nerazzurri troppo elevata, che però restano vigili sull’evolversi della situazione in casa Valencia, club nel quale non tira un buon vento. Su Lucas invece posso smentire, non mi risulta niente di concreto su quello che hai scritto. Riguardo la difesa qualcuno arriverà a mio avviso, ma non è una priorità e attualmente è tutto fermo.

 

Avete domande o curiosità di mercato alle quali vorreste avere una risposta? Scriveteci all’indirizzo [email protected], vi risponderà il nostro esperto di mercato. Cosa aspettate?

 

un abbraccio dal vostro esperto di mercato.